Riapre a Milano Dimoregallery e gli stili tra passato e presente tornano a dialogare

2 min


Riaperturas DimoreGallery Milano
Dimoregallery accoglie i visitatori alla sua riapertura.

Il contrasto tra passato e presente, l’atmosfera rilassata e domestica e il sapiente dialogo tra identità stilistiche si concretizzano nell’allestimento Dimoregallery che accoglie i visitatori alla sua riapertura. Palette patinate di grigi e marroni incorniciano il set up, che si compone di arredi contemporanei, icone del design del ‘900, una selezione di artwork di Elisa Montessori presentati in collaborazione con la celebre galleria Antonia Jannone e le immancabili riedizioni di Gabriella Crespi, realizzate in esclusiva per Dimoregallery.

Riapertura_DimoreGallery_Milano
Dimoregallery accoglie i visitatori alla sua riapertura.

L’armonia tra moderno e contemporaneo si realizza in composizioni suggestive ed eleganti: i tavoli Blueprint di Ilaria Bianchi (Italia 2016) e Gattaca-Calacatta di Ocra Studio (Italia 2019) si accostano ad icone del passato come, la grande plafoniera a bolle di George Nelson (USA, anni ’50), la libreria della collezione Compagnia delle Filippine di Afra e Tobia Scarpa prodotta da B&B Italia (Italia, anni ’70) e la lampada da terra G109 di Hans Agne Jakobsson in ottone con frange di seta (Svezia, anni ’60).

Riaperturas DimoreGallery Milano
Scudo wall lamp

Il tavolino basso di Pietro Chiesa prodotto da FontanaArte in cristallo con dettagli in ottone (Italia, anni ’40), la lampada da soffitto di Paavo Tynell in vetro opale, ottone e metallo verniciato, l’angoliera Mantova UNO di Luigi Caccia Dominioni in legno laccato nero (Italia, anni ’80), sono alcuni degli arredi che dialogano con la creatività e l’astrazione scultorea dei pezzi di Gabriella Crespi, designer milanese conosciuta per aver trasformato le sue creazioni in presenze sceniche, in forme rigorose dai contorni morbidi.

Dimoregallery_Fungo lamp_ Gabriella Crespi
Fungo lamp

A due anni dalla presentazione Visioni, in occasione del Salone del Mobile 2019, la collaborazione tra Elisabetta Crespi – figlia di Gabriella – e i fondatori di Dimoregallery Britt Moran ed Emiliano Salci cresce, e l’edizione speciale dei pezzi iconici dell’artista / designer in esclusiva per la Galleria è dinamica ed
esclusiva (tutte le riedizioni dei tavoli possono essere realizzate su misura in metallo o legno laccato in vari colori). L’allestimento corrente di Dimoregallery include infatti le riedizioni tavolino Scultura e applique Scudo, mentre della collezione historical, il letto Rising Sun.

Riaperturas DimoreGallery Milano
Rising Sun bed

E’ possibile visitare la Galleria previo appuntamento contattando:
Alessandra Montesi | +39 02 65569827 | alessandra.montesi@karlaotto.com
Martina Abbondanza | +39 02 65569842 | martina.abbondanza@karlaotto.com
Giorni e orari di apertura: da martedì a sabato dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00

Leggi anche:


Like it? Share with your friends!