Espadrillas Mon Amour. Ecco quelle de L’Autre Chose per la PE 2021

3 min


Le_scarpe_donna_Espadrillas_L'Autre_Chose_primavera_estate_2021
L'AUTRE CHOSE - Espadrillas Primavera-Estate 2021- Prezzo 195 euro

Intramontabili Espadrillas. Flat o con zeppa, leggere e pratiche ma senza rinunciare al glamour. Da sempre must-have dell’estate, sdoganate fin dagli anni ’50 , le espadrillas sono diventate popolari e leggendarie ai piedi dei più grandi personaggi icone di stile, dalle attrici alle principesse – come la regina spagnola Letizia, che le ha recentemente indossate durante il suo tour per la nazione assieme al marito Felipe VI. Per la stagione Primavera/Estate 2021, L’Autre Chose si ispira alla femminilità forte e sensuale delle donne indipendenti e autonome, dalle personalità uniche e travolgenti protagoniste dei film di Pedro Almodovar.

Le_scarpe_donna_Espadrillas_L'Autre_Chose_primavera_estate_2021
L’AUTRE CHOSE – Espadrillas Primavera-Estate 2021- Prezzo 250euro
Le_scarpe_donna_Espadrillas_L'Autre_Chose_primavera_estate_2021
L’AUTRE CHOSE – Espadrillas Primavera-Estate 2021- Prezzo 195 euro

Le espadrillas, nella loro versione più femminile e bon ton o in quella più modaiolaa sandalo con fasce, sono una vera e propria garanzia di stile, al mare ma soprattutto in città. Dalle zeppe alte in corda, iper-femminili, in pelle, denim o raso, che si allacciano con un sottile cinturino attorno alla caviglia, perfette anche per la sera, ai sandali rasoterra a doppia fibbia, in suede o in pelle metallizzata, comodi ma super cool, fino alla versione chiusa in pelle oro con maxi lacci in gros-grain. 

Le_scarpe_donna_Espadrillas_L'Autre_Chose_primavera_estate_2021
L’AUTRE CHOSE – Espadrillas Primavera-Estate 2021- Prezzo 250 euro

Qualcosa in più su L’Autre Chose

  • L’Autre Chose Spa nasce come calzaturificio nel 1959. La sede si trova a Porto Sant’Elpidio, nelle Marche, cuore del più importante distretto calzaturiero italiano. L’azienda da subito occupa un posto di rilievo tra quelle marchigiane grazie allo stile particolarmente ricercato e all’utilizzo di materiali pregiati e innovativi.
  • Nel 1987 il Fondatore decide di coniugare una profonda conoscenza del prodotto con la propria passione, creando le basi per la nascita di una nuova collezione con il marchio L’Autre Chose. Ogni prodotto è davvero unico in quanto rappresenta il risultato del perfetto equilibrio tra ricerca e tradizione, l’elegante mix di raffinatezza e materie prime, la piacevole armonia del fascino francese con un tocco italiano oltre a offrire forme e colori contemporanei e di qualità.
  • La prima collezione ready-to-wear  è stata lanciata nel 2005. Il RTW rappresenta la seconda tappa importante di L’Autre Chose e contribuisce, stagione dopo stagione, a costruire l’immagine globale del marchio.
  • L’Azienda rafforza l’offerta di prodotti integrando la collezione pelletteria, maglieria e accessori. Dal 2014 il brand ha iniziato a sviluppare anche una linea di borse.
  • Da giugno 2018 l’Autre Chose punta sull’espansione internazionale del marchio. Un nuovo inizio contemporaneo per raggiungere uno standard premium più elevato sul mercato attraverso scarpe, RTW e accessori.
  • Nel gennaio 2019 Sator Private Equity Found acquisisce il 100% del marchio. Il nuovo percorso ha comportato una totale revisione del marchio a partire dal suo DNA e dai suoi valori chiave, insieme a un nuovo logo e a una nuova direzione creativa.
  • L’Autre Chose Spa, con la sua sede di Porto Sant’Elpidio, lo show room di Milano e le tre boutique monomarca di Milano, Roma e Torino, offre lavoro a 100 dipendenti. Produce circa 60mila paia di calzature l’anno. Il fatturato del 2020 è stato pari a 14 milioni di euro di cui 70% Italia e 30% estero tramite i canali: wholesale 50%, L’Autre Chose Boutique 30% e digital 20%.

Leggi anche:


Like it? Share with your friends!