MAX MARA PREFALL 2021

La sfilata della collezione Pre-Fall 2021 di Max Mara

Si ispira agli scatti che hanno segnato ogni momento della vita di Elizabeth “Lee” Miller, artista, fotografa e giornalista, modella e musa di personaggi del calibro di Man Ray, Max Ernst, Magritte, Cocteau e Picasso, la nuova collezione Pre-Fall 2021 di Max Mara . La vita di Lee Miller è stata caratterizzata da forti contrasti e ogni momento è stato catturato dalla macchina fotografica. Quelle immagini sgranate in bianco e nero invitano Max Mara a rivolgere un nuovo sguardo al colore grigio. Le foto di Miller in uniforme militare, ispirano il tema centrale della collezione il “combat tailoring”. La nuova interpretazione di Max Mara del concetto sartoriale si sviluppa in tailleur eleganti, rafnate grisaglie e Principe di Galles con funzionali tasche a sofetto. Le giacche sono over e boxy, abbinate a pantaloni cargo e gonne al ginocchio.

La carriera di modella di Miller è iniziata a Manhattan, quando attraversando la strada rischiò di essere investita da un’auto, il cui autista si rivelò essere l’editore Condé Nast. Gli scatti di Edward Steichen e George Hoyningen-Huene la ritraggono come il simbolo della “ragazza moderna” e all’avanguardia: è l’ispirazione di Max Mara per una serie di capi in organza e gazar di seta caratterizzati da grandi fiocchi e maniche over. I pois erano la fantasia prediletta di Miller. Max Mara le presenta in grigio e bianco, o tono su tono, su una scala che va da grande a più grande a grandissimo. Lee Miller è da sempre un punto di riferimento per Max Mara.

Nel moodboard, uno scatto di campagna del 1999 di Steven Meisel ritrae Carolyn Murphy in una posa distintamente ispirata a Miller. Sicura di sé e glamorous, indossa un tailleur bianco che si allaccia sul fianco. Una versione aggiornata di quel tailleur fa parte della collezione Pre-Fall 2021, abbinata all’iconico 101801. L’artista Jessie Mann ha recentemente afermato che servirebbero più modelli femminili della caratura di Lee Miller: “donne complicate e decisamente tridimensionali”, per usare le sue parole. Max Mara rende omaggio a queste donne con una collezione che le prepara a conquistare il mondo.

Leggi anche: