Connect with us

Tech

Tech is Pink, MediaWorld e Samsung promuovono la formazione digitale tra le ragazze

Pubblicato

il

Tech is Pink samsung MediaWorld formazione digitale femminile

È in partenza il 25 ottobre la seconda edizione di Tech is Pink, percorso di formazione online focalizzato sulle discipline STEM – acronimo di Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica – dedicato esclusivamente alle ragazze, promosso da MediaWorld e, per la prima volta, anche da Samsung Electronics Italia.

Le due aziende, infatti, che da anni lavorano insieme per sostenere l’innovazione tecnologica in Italia, estendono la loro collaborazione anche nell’ambito della formazione e della valorizzazione del talento, con l’obiettivo di fare sistema e contribuire alla diffusione di una cultura digitale e di nuove competenze nel nostro Paese, per sostenerne il rilancio e lo sviluppo.

Realizzato in collaborazione con Girls Tech, iniziativa di SYX, associazione no-profit per la diffusione delle nuove tecnologie informatiche, Tech is Pink nasce proprio con l’obiettivo di sensibilizzare le ragazze sui temi del digitale sin da piccole, perché è proprio da giovanissimi che ci si appassiona  alle discipline STEM – Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica – materie queste che consentono di sviluppare quelle competenze fortemente richieste dal mercato del lavoro.

Le nuove tecnologie stanno infatti rivoluzionando in modo trasversale ogni settore e ogni tipologia di professione generando, da un lato, nuove opportunità di crescita per le aziende che proprio grazie al digitale possono evolvere i loro modelli di business e, dall’altro, nuove figure professionali che al momento le imprese faticano a trovare perché mancano profili adeguati. A questo si aggiungono tassi di disoccupazione nel nostro Paese ancora molto elevati, soprattutto se consideriamo l’occupazione femminile, tra le più basse in Europa e che si attesta attorno al 49% (vs. 62,4% la media in Europa. Fonte: Eurostat). Nonostante, quindi, le materie scientifiche siano quelle da cui dipendono molti degli sviluppi che daranno forma al nostro futuro e che, attualmente, garantiscono maggiori possibilità di carriera, solo circa il 37% delle studentesse sceglie un percorso di studi di questo tipo (fonte: Talents Venture) e tra i laureati in materie STEM solo il 18% è donna.  (Fonte: report Valored4Stem).

“È ormai sotto gli occhi di tutti come la transizione digitale sia un passo fondamentale che il nostro Paese deve compiere per poter tornare a crescere ed essere competitivo. Digitale e innovazione tecnologica stanno creando opportunità incredibili per le nuove generazioni. Con Tech is Pink vogliamo aiutare le ragazze a comprendere che attraverso lo studio delle materie scientifiche anche loro possono essere parte attiva di questo cambiamento e contribuire al futuro dell’Italia. È una sfida importante e siamo contenti che anche uno nostro partner consolidato come Samsung voglia affrontarla insieme a noi. Parità di genere, valorizzazione del talento e formazione sono pilastri su cui si fonda la nostra strategia e su cui ruota la nostra azienda, vogliamo diffondere questi valori per una società più equa e inclusiva” ha commentato Alessandra Bergamo, Head of HR di MediaWorld Italia.

“Samsung si impegna da anni per promuovere l’innovazione digitale in Italia sia attraverso investimenti in Ricerca & Sviluppo per realizzare innovative soluzioni tecnologiche all’avanguardia sia attraverso una serie di progetti formativi che si prefiggono di offrire a diverse fasce della popolazione tutti gli strumenti, le conoscenze, la creatività e l’empatia necessarie per prosperare in un futuro adeguatamente supportato dalla tecnologia. Siamo convinti che le nuove tecnologie possano abilitare le persone e in particolare le nuove generazioni a raggiungere il loro pieno potenziale e a guidare in futuro processi di evoluzione positiva in ambito sociale. Girls Tech è perfettamente in linea con la nostra visione. Mai come in questo momento di profonde trasformazioni nella società, è essenziale aiutare le ragazze ad orientarsi verso ciò che può garantire loro maggiori opportunità in futuro” ha commentato Giovanni Barina, Head of Human Resources & General Affairs di Samsung Electronics Italia.

Tech is Pink si traduce in un percorso fatto di oltre 30 corsi online in live streaming per un totale di circa 180 ore di formazione gratuita, rivolta a giovani donne dai 7 ai 18 anni, con l’obiettivo di sviluppare i talenti tecnologici femminili e sostenere concretamente, attraverso la formazione, la presenza femminile nel settore della scienza e della tecnologia, favorendo al contempo la riduzione dello skills mismatch, ovvero il divario tra le competenze richieste dal mercato del lavoro e quelle realmente disponibili, che nel nostro Paese sta raggiungendo livelli molto alti. I corsi, tenuti da professionisti di Girls Tech, tratteranno alcuni degli argomenti più attuali: dal coding con Scratch e Python alla progettazione di app, dalla cybersecurity fino al graphic design e al gaming, il tutto strutturato e declinato in base alle differenti età delle partecipanti.

Ulteriori informazioni sui corsi e sulle modalità di iscrizione e partecipazione sono disponibili sul sito MediaWorld a questo link: 

mediaworld.it/tech-is-pink

Tech

Le nuove asciugatrici Candy e Hoover: più tecnologiche e più facili da usare

Pubblicato

il

Nuove asciugatrici Candy e Hoover 2022

Si rinnovano le gamme di asciugatrici a marchio Candy e Hoover, che grazie al sito produttivo recentemente inaugurato in Turchia – con una capacità produttiva di 1,5 milioni di pezzi l’anno –introducono una serie di nuove e importanti funzionalità ed elementi di progettazione, in grado di migliorare prestazioni, possibilità di utilizzo e semplicità di manutenzione.

Il progetto nasce in piena sintonia con la mission e filosofia di Haier Europe – proprietaria dei marchi Candy e Hoover – “Zero Distance to Consumer”, e testimonia i progressi compiuti dalla nuova generazione di asciugatrici, sviluppato per offrire al cliente prodotti altamente ualitativi.

Le innovazioni

Il nuovo doppio filtro con griglia rinnovata, il cabinet a pannelli, il nuovo sistema Push and Pull per accedere facilmente al filtro, il miglioramento della guarnizione e il nuovo sistema Front Felt per l’assorbimento delle vibrazioni e la riduzione della condensa interna, si aggiungono alle unicità che da sempre caratterizzano le gamme di asciugatrici Candy e Hoover, come il cesto Infinity da 125 litri – il più grande sul mercato – e i sistemi Easycase di Candy e Aquavision di Hoover, che consentono di raccogliere l’acqua nell’oblò e riutilizzarla, riducendo gli sprechi.

Una serie di features che si integrano e si completano con le funzionalità, i contenuti extra, le statistiche e i consigli di utilizzo offerti da hOn, la nuova App lanciata da Haier Europe per controllare facilmente e gestire da remoto tutto l’ecosistema di elettrodomestici del gruppo.

Ma c’è di più: per permettere ai consumatori di apprezzare la qualità delle nuove gamme, sono attive dal 15 ottobre al 31 dicembre 2021 le consumer promo “Take it Easy!” di Candy e “THE WAY YOU DRY” di Hoover, che permetteranno a tutti coloro che sceglieranno un’asciugatrice Candy o Hoover delle nuove gamme di usufruire della dinamica “Soddisfatti o Rimborsati” fino a 60 giorni dall’acquisto.

Entrambe le Promo verranno comunicate ai consumatori sia offline – con volantini promozionali e materiale In Store (copri oblò, crowner, bolli adesivi) – che online, con banner sui siti web di Candy e Hoover, post Social e digital ADV campaign.

https://www.candy-home.com/it_IT/

https://www.hoover.it/it_IT

Continua a leggere

Arredamento

Scavolini potenzia la sua piattaforma per l’acquisto on line di cucine e arredo-bagno

Pubblicato

il

Scavolini_CS E-commerce_2021

Scavolini– prima azienda del settore cucine ad approcciare, nel 2017, il mondo dell’e-commerce- ha rilasciato la nuova piattaforma che si distingue per l’ampliamento delle proposte e risponde al sempre più crescente bisogno di personalizzazione del processo d’acquisto da parte degli utenti. Nato esclusivamente con i modelli cucina della linea Scavolini Easy e arricchito a ottobre 2020 con il progetto Dandy Plus, il canale di vendita online si presenta ora in veste rinnovata sia dal punto di vista grafico sia nell’offerta, grazie anche all’integrazione delle composizioni per l’arredo bagno. Due le collezioni–Aquo e Rivo–in tre diverse configurazioni e molteplici finiture tra le quali spaziare per rispondere ai più svariati gusti arredativi.

L’aggiornamento si è concentrato sullo sviluppo di una navigazione e di procedure d’acquisto più fruibili e immersive con l’obiettivo di fornire all’utente un servizio più veloce e funzionale. Customizzazione, flessibilità e multicanalità sono le parole chiave e i punti di forza dell’e-shop di Scavolini che incentra tutta la sua strategia sul coinvolgimento della rete di vendita sulla quale l’azienda conta da sempre per essere efficacemente presente sul territorio nazionale: consegna e montaggio sono infatti gestiti dal rivenditore più prossimo al luogo dell’ordine. Si compie così un lungo e attento lavoro di potenziamento ed evoluzione progressivi della vetrina online che nasce dalla volontà di spingere l’acceleratore sulle attività digitali per coniugare l’e-commerce con le esigenze di servizio di un prodotto complesso come l’arredo cucina e bagno, sempre tenendo presente la necessità di creare valore aggiunto per la filiera tradizionale. Lo sviluppo e il potenziamento dell’e-commerce Scavolini è stato curato da Websolute S.p.A, Digital Company leader in Italia nel settore della comunicazione e tecnologia digitale e del digital marketing e commerce e partner di lungo corso di Scavolini nella realizzazione e gestione dell’e-commerce, dalla progettazione alla gestione della piattaforma.

https://shop.scavolini.com

Continua a leggere

Motors

Vuoi acquistare un’auto elettrica? Vai su Superevisor.com e leggi le recensioni di chi l’ha già comprata

Pubblicato

il

Superevisor recensioni e opinioni su auto elettriche

Una piattaforma globale in cui fare domande, ricevere risposte e scrivere recensioni reali e affidabili sul mondo dell’e-mobility a 360° oggi esiste, è Superevisor. Nato da un’ideadi Luca Mamiani, imprenditore di Parma e grande appassionatodi design ed automobili, il nuovo sito web Superevisor.com è stato fondato con l’obiettivo di creare una piattaforma unica internazionale per la condivisione di esperienze reali di utenti relative alla mobilità elettrica; un luogo in cui condividere esperienze dirette e informazioni su veicoli, prodotti, accessori, servizi e personaggi (Superevisor coglie anche un’altra sfida, quella lanciata da Elon Musk nel 2018 e,diventa il primo sito a dare anche la possibilità di recensire figure professionali come giornalisti, imprenditori,manager,ecc.) che operano in questo settore. Superevisor ha come obiettivo quello di aiutare milioni di guidatori e di potenziali tali a effettuare acquisti informati e consapevoli attraverso la condivisione di esperienze d’uso quotidiane degli utenti.

Il passaparola generato dal web può diventare infatti di grande aiuto per molti e il nuovo sito è stato lanciato per permettere agli utenti di entrare nel mondo della mobilità elettrica “toccando con mano” ciò che è sul mercato e ciò che ancora non lo è. Superevisor oggi è disponibile come sito web e tramite le App per dispositivi Apple e Android. La mancanza di un ecosistema internazionale sulla mobilità elettrica che rispondesse all’esigenza di trovare informazioni, scambiare opinioni e condividere esperienze reali e quotidiane da parte degli utenti su veicoli elettrici- e non solo- è il pensiero base che ha portato allo sviluppo di Superevisor.

L’idea di creare Superevisor.com è nata quando stavo cercando informazioni per cambiare la macchina termica con una elettrica. Volevo avere dei riscontri di altre persone che avevano acquistato la macchina che mi interessava e non conoscevo nessuno che l’avesse. Volevo anche avere impressioni su chi aveva già effettuato la transizione all’elettrico per capire quali accessori e servizi fossero necessari e cosa ne pensassero. Insomma, il reperimento di queste informazioni fondamentali si è rivelato molto complesso e dislocato su un’infinità di media differenti. La cosa che più mi interessava erano le opinioni degli utilizzatori reali e non trovavo nessun sito dedicato alle recensioni dei veicoli e dei loro accessori da parte di utenti finali!”, afferma Luca Mamiani, CEO di Superevisor.

superevisor.it

Continua a leggere

Tech

Da Waterdrop Microdink, i vitaminici cubetti da sciogliere in acqua, una app per bere di più e sei consigli di idratazione

Pubblicato

il

Waterdrop Microdrink app per bere meglio

Negli anni ’60 gli italiani andavano pazzi per l’Idrolitina del Cavalier Gazzoni, una bustina che sciolta nell’acqua la trasformava magicamente in gassata. Nel 2019 a rendere piacevole il naturale gesto di bere è arrivata dirompente sul mercato, l’idea dell’austrica Waterdrop condensando in cubetti estratti naturali di frutta e piante che dissolvendosi in acqua gli conferiscono gusto e vitamine. Per aiutare a vincere la sfida dell’idratazione, aiutando i consumatori a bere di più, Waterdrop® ha creato una nuovissima app. L’iniziativa è partita dall’appassionata community del brand, sempre impegnata in un consumo consapevole e nella ricerca di un benessere costante.

Waterdrop® ha raccolto a lungo i feedback dei suoi consumatori, ognuno con esigenze e stili di vita diversi, ma tutti con lo stesso desiderio di sentirsi bene e aiutare l’ambiente. Dopo uno scambio appassionato di idee, il brand ha sviluppato un’applicazione pensata per accompagnare tutti gli hydration lovers in un percorso alla ricerca dello star bene. Pensata come hydration tracker, l’applicazione serve a fissare un obiettivo giornaliero di idratazione, e prevede punti e premi per chi raggiunge e mantiene i suoi obiettivi con costanza. Oltre che a segnare il consumo giornaliero d’acqua, si possono anche annotare i flavours preferiti o più usati di microdrink, per avere un diario giornaliero ricco di gusti. L’app è disponibile sulla maggior parte dei dispositivi iOS e Android, la app Waterdrop® è l’alleata perfetta per un benessere 24/7.

waterdrop-vibe-glass-bottle-
waterdrop vibe glass-bottle

L’incredibile gamma di aromi dei microdrink Waterdrop® soddisfa tutti i gusti: ci sono quelli fruttati e freschi, come Glow o Youth, quelli energizzanti e profumati, come Boost o Shiro, o i microtea gustosi per una pausa relax. da agosto la famiglia dei microdrink ha accolto anche l’attesissimo ritorno di VIBE, una speciale limited edition a base di menta e rosmarino. Ogni confezione contiene 12 microdrink, infusi di vitamine B6, C ed E, privi di conservanti e di zuccheri, che si sciolgono facilmente in un bicchiere d’acqua fresca e che contengono appena 4 calorie per cubetto. Il packaging è sostenibile e riciclabile, compatto e raffinato, perfetto da conservare in borsa o nello zaino per essere portato sempre con sé.

i VIBE, una speciale limited edition a base di menta e rosmarino. Ogni confezione contiene 12 microdrink, infusi di vitamine B6, C ed E, privi di conservanti e di zuccheri, che si sciolgono facilmente in un bicchiere d’acqua fresca
Microdrink VIBE, una speciale limited edition a base di menta e rosmarino. Ogni confezione contiene 12 microdrink, infusi di vitamine B6, C ed E, privi di conservanti e di zuccheri, che si sciolgono facilmente in un bicchiere d’acqua fresca

E se per quest’anno abbiamo dovuto dire addio a vacanze estive, relax e divertimento, non dobbiamo fare lo stesso con l’idratazione. Bere acqua, anche grazie alla app di Waterdrop®, deve diventare una sana routine quotidiana anche per il back to work, o per i giovani e giovanissimi per il back to school. Proprio per questo Waterdrop®, attraverso l’app, i nuovi gusti, i gadget cool e funzionali come le borracce e le cannucce, si impegna sempre con passione per la sua community per aiutarla ad abbracciare uno stile di vita sano e sostenibile. E ora sei piccoli consigli di idratazione:

Inizia la giornata con un bicchiere d’acqua

Darà un boost al tuo metabolismo e ti aiuterà ad iniziare la giornata con energia. Renderà anche pelle e capelli più luminosi e sani.

Assicurati di avere sempre dell’acqua a portata di mano

Una borraccia riutilizzabile* sempre a portata di mano ti aiuterà a bere la dose quotidiana di acqua raccomandata, che è dai 1,5 ai 2 litri al giorno: basta riempire tre volte la propria borraccia da 600ml e il gioco è fatto! Se si è un po’ sbadati e ci si dimentica facilmente, la app di Waterdrop® è pensata apposta per aiutarti a monitorare il tuo consumo giornaliero di acqua!

Prevenire è meglio che curare

Non aspettare di avere sete per bere; la sete è il primo sintomo di una carenza di idratazione nel corpo. La buona abitudine di bere regolarmente acqua può prevenire i tipici sintomi della disidratazione, come ad esempio il mal di testa, la difficoltà a concentrarsi e il senso di affaticamento.

Scegli l’acqua del rubinetto

Ogni volta che puoi – e quando la qualità dell’acqua potabile lo consente – preferisci l’acqua del rubinetto a quella in bottiglia. Non solo aiuterai l’ambiente e risparmierai, ma avrai sempre acqua a disposizione.

L’acqua si mangia

Ricorda che il 20-30% del consumo d’acqua giornaliero viene dal cibo che assumi durante la giornata. Una dieta a base di cibi ricchi d’acqua, come i pomodori, l’anguria, i meloni e le zucchine, ti aiuterà a sostenere il tuo budget d’acqua quotidiano.

Varia i gusti

L’acqua a volte può diventare noiosa da bere, e aromi naturali senza additivi aggiunti possono aiutarti a berne di più. Con i microdrink e microtea di Waterdrop® diventa facile arricchirla con gusti naturali e saporiti.

waterdrop.it

Continua a leggere

Di Tendenza