Francesca Marchisio collezione autunno inverno 2020 2021 Milano fashion Week

Tessuti pesanti, forme leggere. La nuova collezione autunno-inverno 2020-21 di Francesca Marchisio intitolata simultaneous contrast gioca sui contrasti per trovare un equilibrio razionale tra funzionalità ed estetica. I capi, intesi come oggetti di design, nascono dallo studio del contrasto simultaneo, fenomeno per cui la percezione di un colore cambia a seconda delle tonalità a cui è accostato. L’essenza degli oggetti è una, le percezioni sono molteplici e mutevoli, personali.

Francesca Marchisio collezione autunno inverno 2020 2021 Milano fashion Week

Matching is just a personal choice è la filosofia della collezione simultaneous contrast, un invito a giocare con colori, tessuti e forme per nuovi inediti look. Come nel caso del blazer CITY che può essere abbinato a soprabiti in tono per un look minimal chic o in contrasto per un’anima più contemporanea.

Francesca Marchisio collezione autunno inverno 2020 2021 Milano fashion Week

Il trench reversibile SHIFTING rappresenta uno degli oggetti più emblematici della collezione, bilanciando forma e sostanza. Da una parte sfrutta le caratteristiche della lana per una naturale termoregolazione e rendere il capo waterproof e coated senza finissaggi PFC. Dall’altra regala al capo un effetto leggero grazie alla filatura pettinata della stessa lana e ai dettagli in tono in cotone organico.

Accostamenti e sovrapposizioni generano effetti inaspettati e rispondono a più esigenze di stile con soli pochi capi. Oggetto must per un risultato overlapped è la mantella SPIRITUAL, modello decostruito la cui semplicità si abbina ad altri capi per un look a più strati ideale per la fine estate e l’inizio autunno.

Per i giorni invernali, invece, i tessuti si fanno più pesanti con l’aggiunta interna di leggere ovatte. La scelta del materiale è curata al dettaglio per garantire la massima funzionalità in tutte le occasioni. Così il biker BODILY è realizzato da un lato in lana Multiweather Control; dall’altro in tessuto tecnico trapuntato. Anche il cappotto si veste per i giorni più freddi, per non rinunciare a un tocco elegante e sartoriale. Ispirati alla moda maschile, i modelli CONSCIOUS e THECOAT presentano interni leggermente imbottiti e dettagli trasformabili, come l’apertura delle maniche a mantella e la cintura allacciabile in modo asimmetrico. Un modo non convenzionale di intendere l’ordinario, reinventando un capo che è sempre stato di riferimento per Francesca Marchisio.

Francesca Marchisio collezione autunno inverno 2020 2021 Milano fashion Week

I cappotti in lana double sono reversibili e presentano una doppia anima: minimal a tinta unita da utilizzare per più stagioni e abbinamenti; patch con colori diversi o in tono per un effetto contemporaneo. Per l’inverno inoltrato i piumini sono realizzati in ecopiuma riciclata da bottiglie di plastica by Thermore. Anche il modello femminile CHILLYOUTSIDE e il più genderless YUKON consentono di avere due stampe con un unico capo, con la possibilità di un lato in colori uniti e tonali. Elementi di indiscussa femminilità le gonne della collezione FW 2020/21 puntano al comfort reversibile e sostenibile. Come la longuette OUTOFOFFICE in cotone organico da indossare con multipatch cromatici o in rigorosa tinta unita; o la gonna a portafoglio TURNAROUND arricchita di georgette ecofriendly in acetato Naia e seta biologica.

Francesca Marchisio collezione autunno inverno 2020 2021 Milano fashion Week

Per un total-look sostenibile, la collezione simultaneous contrast propone il top SPICY e la longuette MIXMATCH. Entrambi up-cycled, i capi sono valorizzati dagli scarti di produzione recuperati in fase di taglio e poi riassemblati come ricamo. Un approccio che capovolge le regole della manifattura fashion e rende unico ogni singolo modello.

La sostenibilità è un valore cardinale per il brand Francesca Marchisio, che seleziona tessuti e filati provenienti da produzioni eticamente ed ecologicamente responsabili. La camicia H24, per esempio, è decorata con una stampa transfer che non richiede l’utilizzo di acqua per un minor impatto ambientale. Il pantalone EVERYDAY dallo stile semplice e pulito è realizzato con lo stesso cotone organico utilizzato per dettagli di tutta la collezione. I volumi lineari donano libertà di movimento, come per i coat DAILY e TIMELESS che sagomano leggermente la figura con la possibilità di evidenziare la vita grazie a cinture removibili, ricamate su richiesta.

Francesca Marchisio collezione autunno inverno 2020 2021 Milano fashion Week

I tagli richiamano spesso i kimoni orientali, ma mantengono un rigore occidentale in un gioco di equilibri, come la serie URBANZEN e EASY.

Simultaneous contrast FW 2020/2021 è un omaggio alla costante trasformazione. Disegnati dalla stilista Francesca Marchisio, progettati dai modellisti e realizzati dai sarti, i capi sono poi affidati al pubblico per reinterpretare gli oggetti a suo modo.

About Francesca Marchisio

Francesca Marchisio è una designer italiana laureata presso l’istituto Marangoni di Milano. Nel 2001 vince il Premio MaxMara a Riccione Moda Italia e inizia a lavorare come fashion designer per il Gruppo. Nel 2007 vince il concorso ‘Next Generation’ della Camera Nazionale della Moda Italiana e la sua collezione sfila a Milano in occasione della Women’s Fashion Week FW 2008. In seguito Francesca apre il suo atelier, elabora progetti per diverse aziende tra cui Moorer e Paul&Shark e, nel 2011, crea “Sacaporter”, un progetto ispirato al viaggio e alla trasformazione. Successivamente Francesca continua collaborazioni illustri e, anche grazie all’esperienza della maternità che le conferisce un’accresciuta consapevolezza e una spinta creativa ulteriore, nel 2018 lancia un nuovo progetto che porta il suo nome e che parte dalla funzionalità̀ e dalla materia sapientemente lavorate per trasformare il concetto del vestire in oggetti senza tempo. La Effepi, azienda marchigiana con grande esperienza e maestria nella produzione sartoriale che già aveva affiancato Francesca in occasione di progetti precedenti, decide di supportare il neonato marchio.

A proposito di Effepi Effepi s.r.l.

Unipersonale, fondata negli anni 80 e da sempre gestita direttamente dalla famiglia Pulcinelli, è un azienda di confezioni che sin dalla nascita ha saputo distinguersi nel mondo dell’abbigliamento per affidabilità ed alta qualità in tutti i processi produttivi, mantenendosi come importante polo di riferimento per clienti nazionali ed internazionali in tutti questi anni di attività produttiva ricca di gratificazioni e riconoscimenti. Di origine marchigiana e dotata di spirito dinamico e flessibile, Effepi srl continua ad essere al centro del backstage di prestigiosi clienti, come laboratorio di idee e sorgente di continue soluzioni grazie alla passione di ogni singola persona che apporta il proprio tocco sartoriale con entusiasmo e l’utilizzo di sofisticati software affiancati alle operazioni manuali. Prototipi, campionari e produzione di piccoli/ grandi lotti di capi impeccabili sono le sfide quotidiane di Effepi srl, il cui mantra è “attenzione, competenza e puntualità”.

francescamarchisio.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi