La modella ungherese, pugliese di adozione, Viky Varga per Atelier Emè
La modella ungherese, pugliese di adozione, Viky Varga per Atelier Emè

Atelier Emé lancia il concorso per vincere l’abito da sposa dei sogni

Si può immortalare il proprio sogno in una fotografia? Atelier Emé rende possibile questo gesto apparentemente irrealizzabile invitando le future spose ad una call to action ad alto tasso di emozioni. Scatta e posta: sono queste le due semplici mosse che daranno la possibilità di poter vincere l’abito per il giorno più bello. Dal 15 novembre al 31 dicembre tutte le future spose che si recheranno presso una delle boutique Atelier Emé in Italia potranno partecipare al concorso Scatta il sogno.

Atelier Emè concorso Scatti da Sogno
Atelier Emè concorso Scatti da Sogno

All’interno dei camerini, allestiti con un setting speciale, le bride to be dovranno scattarsi un selfie indossando un abito della collezione Atelier Emé (non necessariamente quello che poi le accompagnerà all’altare), o con la vestaglia che indosseranno durante la loro prova.

Dopo il click le future spose dovranno postare la foto, assicurandosi di inquadrare anche la cornice dedicata all’iniziativa, sul proprio profilo IG, inserendo tag @ateliereme e gli hashtag #scattailsognoinateliereme #emebrides #ateliereme.

La modella ungherese, pugliese di adozione, Viky Varga per Atelier Emè
La modella ungherese, pugliese di adozione, Viky Varga per Atelier Emè

Un’ iniziativa ingaggiante che Atelier Emé, marchio da sempre molto attivo sui social, organizza per coinvolgere le sue lovers ad una romantica sfida tra tulle e pizzi. Il 31 dicembre, terminato il contest, verrà svelata la vincitrice, che verrà decretata attraverso un’estrazione supervisionata da un notaio. La vincitrice che si aggiudicherà l’abito dei propri sogni verrà rivelata entro il 12 gennaio.

https://www.atelier-eme.com/it/