Arredobagno

VitrA, un nuovo standard ecologico con il suo lavabo riciclato quasi al 100%

Pinterest LinkedIn Tumblr

VitrA presenta il primo lavabo realizzato con scarti di produzione riciclati: unico al mondo nel suo genere, è un’innovazione che riduce del 30% il potenziale di riscaldamento globale di ogni pezzo prodotto e trasforma materiali un tempo considerati rifiuti in preziose risorse. VitrA ha creato il primo lavabo al mondo in ceramica riciclata quasi al 100%, riutilizzando i materiali di scarto del proprio processo di produzione, compresa la ceramica. Sviluppato nel VitrA Production Campus di Bozüyük, in Turchia, questo innovativo prodotto è stato progettato per ridurre al minimo l’impatto ambientale, a ribadire l’impegno di VitrA per la sostenibilità evitando gli sprechi, preservando le risorse e massimizzando le opportunità dell’economia circolare. Il lavabo, disponibile in beige opaco in forme diverse, è solo il primo di una collezione che proporrà altri prodotti e colori, confermando ulteriormente l’attenzione per la salute dell’ambiente e le pratiche sostenibili.

Lavabo-VitrA_Recycled-Washbasin

La valutazione del ciclo di vita (LCA)** dei prodotti, condotta in conformità agli standard ISO 14040:2006 e 14044:2006, ha dimostrato che grazie all’uso di materiali di scarto si è ottenuto un miglioramento prossimo al 30% in termini di potenziale di riscaldamento globale. Questa produzione sostenibile ha generato un risparmio di circa 5 kg di materie prime per pezzo prodotto, pari a un miglioramento del 36%, e una riduzione di 2,48 kWh del consumo di elettricità per pezzo prodotto; la minore dipendenza dalle materie prime porta il progresso al 38%.

“Siamo determinati a massimizzare il nostro contributo all’economia circolare”.

Il CEO di Eczacıbaşı Building Products, Özgen Özkan, ha sottolineato l’innovazione di VitrA nel settore della ceramica, affermando: “Con l’integrazione dei principi del design circolare e di modelli di business innovativi, abbiamo iniziato a riutilizzare gli scarti della nostra produzione di sanitari in ceramica. Grazie a tale approccio, preserviamo le risorse naturali, oltre a ridurre l’impatto ambientale e le emissioni di anidride carbonica, il tutto gestendo meglio i costi e i vincoli dei materiali. Il nostro lavabo riciclato al 100% incarna la nostra dedizione all’efficienza delle risorse, alla riduzione dei rifiuti e a un’economia circolare più forte”.

Un impatto ambientale stimato inferiore del 30%

Özgen Özkan ha posto l’accento sull’impatto ambientale della produzione del primo lavabo in ceramica riciclata al 100% al mondo, che riduce del 30% il potenziale di riscaldamento globale di ogni pezzo prodotto, spiegando: “I nuovi lavabi sfruttano la tecnologia VitrA Hygiene e i nostri sforzi di ricerca e sviluppo ora proseguono per incorporare materiali riciclati anche nel processo di smaltatura. Con l’obiettivo di ampliare il nostro portafoglio di prodotti sostenibili, stiamo esplorando nuovi design e applicazioni, dal packaging al branding con nuove icone, tutto realizzato con materiali riciclati fino al 100% derivanti dai nostri stessi scarti di produzione”.

  • L’intero lavabo è realizzato quasi al 100% riciclando materiali di scarto generati e smaltiti durante il
    processo di produzione dei sanitari in ceramica.
    ** La valutazione del ciclo di vita è stata condotta internamente.

Comments are closed.