Milano Pride 2020 Cuore Bianco Piazza Duomo Milano by Angelo Cruciani

Domenica 21 Giugno Milano si è svegliata con un grande cuore, nel cuore della città. Piazza Duomo campeggiata da un immenso cuore bianco formato da tantissimi altri cuori: l’installazione di Angelo Cruciani che, come tradizione, chiude il Pride da 7 anni. “Come pagine bianche di una storia da riscrivere tutti insieme, questo cuore rappresenta la speranza verso un mondo pronto a regole eque e concepite sulla fratellanza che lega ogni essere umano” spiega l’artista.

Milano Pride 2020 Cuore Bianco Piazza Duomo Milano by Angelo Cruciani

L’installazione in Piazza Duomo è composta da 2000 cuori di cartone bianco riciclato e riciclabile, che sono stati messi a disposizione dei Milanesi a fine riprese dell’evento finale del Digital Milano Pride il 27 Giugno in esclusiva live su YOUTUBE. Sui cuori la possibilità di scrivere pensieri e sogni costruttivi sul futuro della nostra società.

Milano Pride 2020 Cuore Bianco Piazza Duomo Milano by Angelo Cruciani
Lo stilista Angelo Cruciani in Piazza Duomo a Milano con la sua gigantesca installazione perr il Milano Pride 2020

Ho pensato ai cuori bianchi ispirato dalla fragilità che stiamo vivendo globalmente, abbiamo bisogno di evolvere e trasformare le priorità per cambiare abitudini. Dobbiamo smettere di sentirci padroni della Natura ” sottolinea Angelo Cruciani. L’installazione è stata autorizzata dal Comune di Milano, allestita rispettando il distanziamento e le norme di sicurezza.

About Angelo Cruciani

Angelo Cruciani è il fondatore del Brand Yezael , dal 2014 cura i Flashmob del Milano Pride; nel 2016 ha portato in Piazza un milione di persone con la call to Action: SVEGLIATITALIA. Quest’anno è stato uno dei protagonisti della serie di NETFLIX : NEXT IN FASHION girata a Hollywood. Lavora da anni sull’amore e sul simbolo del Cuore in maniera trasversale su diverse forme espressive, dalla Street Art alla Moda.

https://www.yezael.com

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *