Tessuti di Toscana, linea del brand italiano Wosde, eccellenza nel settore dei tovagliati, presenta le sue proposte per la tavola di Natale sposando un concetto legato ai colori più intensi, quelli che rendono la festività più attesa dagli italiani un’altra grande occasione per vivere la famiglia nella cornice ideale, dove il Made in Italy è valore aggiunto di un arredo tavola che fa leva sulla qualità.

Tessuti_di_Toscana_tovaglie_e_tavaglioli_per_tendenze_tavola_di_Natale_2020_natale_wosde

IIl rosso ed il verde. Fino ad oggi, la tavola di Natale era associata esclusivamente a questi colori. Tonalità che, da tradizione, sono sempre state legate ad un’idea di calore, di famiglia, di emozioni forti. Con Tessuti di Toscana, la tavola di Natale allarga i propri orizzonti aprendosi ad una nuova idea di arredo tavola. Il blu e l’argento ad implementare un’idea di tavola natalizia che già prevedeva l’oro ma che, grazie alle tovaglie ed i tovaglioli Tessuti di Toscana, vede coinvolti accessori di categoria Premium come le tovagliette in similpelle ed i cesti pane Wosde.

Tessuti_di_Toscana_tovaglie_e_tavaglioli_per_tendenze_tavola_di_Natale_2020_natale_wosde

La tavola di Natale Tessuti di Toscana è 100% Made in Italy, grazie ad un’idea maturata e concretizzata totalmente all’interno del territorio nazionale. Un’eredità pesante, quella di Tessuti di Toscana, tramandata dai maestri della manifattura italiana e proposta sulla tavola a noi più cara, quella di un Natale che fa leva sull’emozione.

Prezzi al pubblico

Tovaglia in puro cotone tinto in filo 180x140cm 42,00€ al pubblico

nella foto rappresentata con gli accessori LUREX Wosde, l’antimacchia brillante unico nel suo genere, made in italy da WOSDE®

tovaglietta tonda d.33 cm lurex antimacchia sanificabile Wosde: 9,00€ pubblico

tovaglietta rettangolare 40x30cm o 44x34cm: 14,00€

cestino 11×11 cm 18,00€

wosde

Redazione

View all posts

Add comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Abbonati gratis alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo mail e ricevi gli aggiornamenti sui nostri nuovi articoli

Ricordati, dopo l'iscrizione, di convalidarla aprendo la mail che ti abbiamo inviato.