Connect with us

Hi, what are you looking for?

La Voce dei Brand

Motors

Pronto il lancio ufficiale della prima auto a marchio Aznom. Ecco perchè si chiama Palladium

la_nuova_auto_di_Aznom_Palladium

Aznom è un’azienda italiana, con sede a Monza, nota da anni per gli allestimenti speciali e la personalizzazione di vetture di alta gamma, nonché per la progettazione e la realizzazione di alcune automobili “one off” di successo. Oggi l’azienda è pronta a lanciare con il proprio marchio, in 10 esemplari, la sua prima auto. Una luxury car All Terrain Sedan battezzata Palladium. La genesi del nome, ma anche la storia del progetto, dall’idea iniziale all’assemblaggio finale, sono raccontate in un bel video rilasciato oggi da Aznom. L’hyper limousine italiana che ha stupito il mondo vanta un nome impegnativo e originale al tempo stesso. Ma perché Aznom ha deciso di battezzare la sua prima automobile Palladium?

la_nuova_auto_di_Aznom_Palladium

Va detto che il nome si presta a due letture. Anzitutto il palladio, minerale raro e prezioso, molto usato in gioielleria e che tra l’altro è presente sulla vettura proprio nel prezioso orologio estraibile. Non si può però nascondere anche un chiaro riferimento al famoso architetto Andrea di Pietro della Gondola, universalmente conosciuto come Andrea Palladio, indiscusso protagonista della scena artistica rinascimentale che seppe arricchire la Repubblica di Venezia di grandi capolavori. Ancora oggi è possibile ammirare in Veneto molte bellissime ville progettate da Andrea Palladio, delle quali colpiscono il notevole equilibrio dei volumi oltre e una forte ispirazione al classico. E proprio l’equilibrio dei volumi e la ricerca di forme classicheggianti sono due delle note caratteristiche della hyper limousine Aznom Palladium. La genesi del nome Palladium ma anche la genesi della vettura stessa, il lungo capitolo di studio e progettazione, per poi finire nella accurata fase costruzione e assemblaggio, sono raccontate e dettagliatamente documentate in video dal CEO Marcello Meregalli, dal Project Leader Matteo Bertanelli e dal Chief Designer Alessandro Camorali (Camal Studio).

la_nuova_auto_di_Aznom_Palladium

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero piacerti anche: