Connect with us

Motors

Per i 70 anni della C-type Jaguar ne costruirà a mano un numero limitato di originali. Come averla

Pubblicato

il

In occasione dei 70 anni della C-type, Jaguar Classic produrrà un numero rigorosamente limitato di nuovi esemplari costruiti a mano, della leggendaria sportiva da corsa degli anni 50. Equipaggiati con freni originali, i nuovi modelli di Jaguar C-type saranno costruiti dagli esperti di Jaguar Classic presso l’esclusivo stabilimento di Jaguar Land Rover Classic Works a Coventry, nel Regno Unito

jaguar-classic-ctype

Il programma Continuation consentirà ai clienti Jaguar di acquistare per la prima volta un esemplare nuovo di fabbrica dell’iconica C-type vincitrice della 24 Ore di Le Mans nel 1953

Il nuovo configuratore online (classicvisualiser.jaguar.com) con funzionalità CAD 3D permetterà ai potenziali clienti di delineare in modo virtuale la propria C-type preferita

I clienti potranno effettuare le proprie richieste a Jaguar Classic utilizzando i seguenti riferimenti: www.jaguar.com/classic, +44 (0) 2476 566 600, sales@classic-jaguarlandrover.com

Per aggiornamenti su Jaguar Classic, compresi i progressi delle nuove C-type, è disponibile il nuovo account Instagram ufficiale @Jaguar.Classic

https://www.jaguar.it/index.html

Pubblicità

Motors

Cupra illumina la Milano Design Week con “The Rebel Side of Design”

Pubblicato

il

Cupra DarkRebel alla Milano Design Week 2024

Milano, cuore pulsante del design globale, accoglie Cupra alla Milano Design Week 2024, presentando “The Rebel Side of Design”. Un evento che si pone come punto di incontro tra il presente e il futuro del brand, tra innovazione, ricerca e sostenibilità. Dal 15 al 21 aprile, gli spazi di Cupra Garage Milano, Piazza XXV Aprile e Galleria Garibaldi diventano il palcoscenico per un’installazione che racconta la visione avanguardistica di Cupra.

Cupra garage alla Milano Design Week 2024

L’installazione “The Rebel Side of Design” rappresenta una dichiarazione di intenti del brand, un viaggio attraverso l’esplorazione di nuovi orizzonti nel design automobilistico, segnando il tema dell’edizione 2024 della Milano Design Week: “Materia Natura”. Un percorso che mette in evidenza il connubio tra natura e tecnologia, tra innovazione e rispetto per l’ambiente, attraverso l’esperienza sensoriale offerta dalla pionieristica concept car Cupra DarkRebel.

Cupra Dark Rebel alla Milano Design Week 2024
Cupra DarkRebel alla Milano Design Week 2024

Cupra DarkRebel, al centro dell’attenzione, simboleggia l’essenza della ribellione del brand: una visione che va oltre i confini del design e delle prestazioni, dove il dialogo con la comunità di Cupra, la “Cupra Tribe”, ha dato vita a una creazione unica, figlia di oltre 270.000 configurazioni virtuali. Questa sinergia tra brand e comunità ha permesso di concepire un’auto che sfida le convenzioni, con una carrozzeria che cattura lo sguardo grazie a un colore esterno effetto mercurio liquido e specchiato, enfatizzando le forme muscolose e l’aspetto enigmatico della vettura.

Cupra Dark Rebel alla Milano Design Week 2024
Cupra DarkRebel alla Milano Design Week 2024

Al Cupra Garage Milano, il racconto della nascita di questo progetto futuristico viene affiancato da un’esplorazione materica che ripercorre lo studio dei materiali e la reinterpretazione dei codici estetici del brand. Un dialogo tra digitale e fisico che trova espressione nella CUPRA Experience di Galleria Garibaldi, dove la realtà virtuale apre le porte a un mondo di interazione immersiva, al confine tra reale e virtuale.

Cupra DarkRebel alla Milano Design Week 2024
Cupra Dark Rebel alla Milano Design Week 2024

L’edizione 2024 della Milano Design Week vede Cupra non solo come protagonista di innovazione nel design ma anche come ambasciatore di sostenibilità e nuove tecnologie. Il sogno di Cupra, raffigurato dalla DarkRebel, diventa così realtà, un manifesto di ciò che il futuro può riservare, tra esplorazione di materiali sostenibili e tecniche di produzione all’avanguardia che spingono il design oltre i limiti dell’ordinario.

Cupra Dark Rebel alla Milano Design Week 2024
Cupra Dark Rebel alla Milano Design Week 2024

Cupra alla Milano Design Week 2024 è quindi un’esperienza che trasforma lo spazio e il tempo, invitando i visitatori a scoprire una nuova dimensione del design, dove il rebel spirit del brand incontra l’innovazione e la sostenibilità, delineando il cammino verso un futuro dove design e tecnologia si fondono in un unico sogno.

Cupra

Pubblicità
Continua a leggere...

Motors

Bentley Continental GTC by Mulliner e Boodles: un Capolavoro!

Pubblicato

il

Bentley Continental GTC by Mulliner e Boodles

Bentley Motors, in collaborazione con la rinomata gioielleria Boodles, presenta una creazione senza precedenti: la Bentley Continental GTC by Mulliner e Boodles. Questo gioiello automobilistico, frutto dell’incontro tra due pilastri dell’eccellenza britannica, sarà svelato l’11 Aprile presso Jack Barclays a Londra.

Design Esterno: Eleganza Sottile e Distinta

Bentley Continental GTC by Mulliner e Boodles

Il design esterno della Bentley Continental GTC by Mulliner e Boodles sfoggia un’eleganza senza tempo, con una finitura esterna in Anthracite e un tetto in tessuto grigio chiaro che ne sottolineano le linee sinuose. I cerchi Mulliner da 22” verniciati in Tungsteno con finitura lucida e i caliper dei freni in nero lucido conferiscono un tocco di classe, mentre un sottile pinstripe nel caratteristico Powder Pink di Boodles decora lo spoiler anteriore, le soglie laterali e lo spoiler posteriore, aggiungendo un contrasto delicato e distintivo.

Bentley Continental GTC by Mulliner e Boodles

Interni: Un Tesoro di Materiali e Dettagli

All’interno, la Bentley Continental GTC by Mulliner e Boodles si rivela come un vero e proprio scrigno di tesori. Il colore predominante degli interni è il Linen, impreziosito da accenti in Powder Pink di Boodles su volante, tasche delle portiere e console laterale. Ogni dettaglio, dalla ricca tappezzeria con 278,566 punti di ricamo alla preziosa pendente “Be Boodles Bentley” incastonata nella consolle centrale, è stato realizzato con maestria artigianale, testimoniando l’impegno nella ricerca della perfezione.

Bentley Continental GTC by Mulliner e Boodles

Materiali Preziosi e Innovazione

Gli interni si distinguono per l’uso di materiali rari e tecniche innovative, come il doppio rivestimento in Piano Linen e la venerabile pietra Autumn Stone, tagliata con precisione laser a soli un decimo di millimetro di spessore. Dettagli in oro 24 carati arricchiscono le bocchette dell’aria e gli inserti decorativi, mentre il display rotante Bentley presenta un motivo esclusivo Boodles, ulteriore testimonianza dell’unicità di questa collaborazione.

Bentley Continental GTC by Mulliner e Boodles

Bentley Continental GTC by Mulliner e Boodles

Un Tributo alla Maestria Britannica

Mulliner, la divisione di personalizzazione di Bentley, e Boodles, conosciuta per i suoi gioielli di eccezionale qualità, condividono secoli di storia nell’eccellenza del design e dell’artigianato. Questa Bentley Continental GTC rappresenta non solo un capolavoro di lusso e design, ma anche un tributo alla tradizione britannica, combinando innovazione e artigianato di alto livello.

Leggi anche: Bentayga Curated by Mulliner: un tocco personale al lusso di Bentley

La Bentley Continental GTC by Mulliner e Boodles è un’opera unica, che sarà messa in vendita dall’11 Aprile. Un’occasione imperdibile per gli amanti dell’automobilismo di lusso e della gioielleria fine, unendo due mondi in una sinfonia di bellezza e raffinatezza senza eguali.

Pubblicità

Bentley Motors Mulliner Boodles

Continua a leggere...

Motors

Nissan Juke si rinnova: debutto al Milano Running Festival

Pubblicato

il

Nuova_Nissan_Juke_MY 2024

Milano, la città simbolo della moda e del design, ha recentemente ospitato l’anteprima del nuovo Nissan Juke. L’evento si è svolto al MiCo, nel cuore del distretto di City Life, richiamando l’attenzione di stampa e pubblico per il suo design innovativo e le sue prestazioni.

Innovazione e Stile al Centro

Il Nissan Juke, svelato online il 14 febbraio, presenta una serie di novità che lo rendono un protagonista indiscusso nel segmento B-SUV. La nuova livrea gialla, interni rinnovati, tecnologie di bordo all’avanguardia e l’introduzione dell’inedita versione N-Sport segnano un punto di svolta per il modello che, dal 2010, ha creato e dominato il mercato dei crossover compatti.

Nuova_Nissan_Juke_MY 2024

Nissan e la Milano Marathon

La partnership tra Nissan e la Milano Marathon rafforza ulteriormente il legame tra il brand e gli eventi di rilievo della città. In qualità di sponsor automotive esclusivo e Official Car dell’evento, Nissan conferma il suo impegno verso la promozione di uno stile di vita attivo e sostenibile. Le vetture Nissan, presenti lungo il percorso della maratona, simboleggiano l’unione perfetta tra sport, innovazione e rispetto per l’ambiente.

Un Percorso da Record

La maratona, con il suo tracciato rinnovato che parte e arriva in Piazza Duomo, promette di essere uno dei più veloci a livello internazionale. Il nuovo percorso, che attraversa i luoghi più iconici di Milano, offre un’occasione unica per scoprire la città sotto una nuova luce, con la presenza delle vetture Nissan a guidare gli atleti in questa esperienza unica.

Pubblicità

Interni completamente rinnovati e un’inedita versione N-Sport

Salendo a bordo di Nissan Juke, la prima cosa che si nota è il nuovo infotainment centrale con schermo da 12,3 pollici, inclinato di 8° verso il guidatore per facilitarne la lettura e l’utilizzo dei comandi a sfioramento. Il sistema è dotato di una grafica nuova e intuitiva oltre che di un riconoscimento vocale reso ancora più efficace da un’ampia gamma di frasi, espressioni e comandi. Oltre a Apple CarPlay, ora anche Android Auto è WiFi.

Nuovo anche il quadro strumenti, con schermo digitale TFT da 12,3 pollici ad alta risoluzione (1920 x 720 pixel disponibile a partire dall’allestimento N-Connecta, 7 pollici sull’allestimento Acenta) con grafica e contenuti personalizzabili. Nella parte centrale dello schermo, tra gli indicatori di velocità e numero di giri, è possibile visualizzare una serie di informazioni chiave, tra cui: dati e mappa di navigazione, consumi di combustibile, pressione degli pneumatici, dati dell’impianto audio. A tali informazioni si accede tramite comandi sul volante.

Inoltre, il sistema di infotainment può riprodurre contenuti video da dispositivi collegati via USB quando l’auto è ferma.

Nuovo e inedito allestimento N-Sport caratterizzato da elementi di stile che ne esaltano il carattere dinamico. Per gli esterni, modanature, finiture laterali, tetto, specchietti e montanti di colore nero a contrasto col resto della carrozzeria. Nell’abitacolo, finiture in giallo nella parte superiore del quadro strumenti, alla base del nuovo infotainment e in corrispondenza delle bocchette d’aerazione.

Pubblicità

I sedili N-Sport hanno la base e il montante trapuntati, inserti in Alcantara® gialla nella parte superiore esterna, cuciture gialle e la scritta “Juke” impressa all’altezza delle spalle sul montante del sedile.

Nuovi sedili anche per le versioni N-Connecta, N-Design e Tekna, caratterizzati da nuovi materiali, nuovi tessuti e nuove lavorazioni che ne migliorano la qualità e il comfort. Per la versione Tekna, i sedili hanno un look ancora più sportivo grazie ai poggiatesta con apertura nella parte centrale.

Sostenibilità e Tecnologia

Nel segno della sostenibilità, Nissan conferma il proprio impegno con l’introduzione di versioni ibride del Juke. Questa scelta non solo risponde alle esigenze di un pubblico sempre più consapevole dell’importanza della tutela ambientale ma sottolinea anche la volontà del brand di essere all’avanguardia nel settore automotive.

Le motorizzazioni

Nissan Juke è dotata di due opzioni di propulsione: Hybrid e DIG-T.

Pubblicità

Il propulsore Hybrid di JUKE è ora disponibile su tutta la gamma, anche sull’entry level Acenta. Il sistema è composto da un motore Nissan a combustione interna di nuova generazione, appositamente sviluppato, che eroga una potenza di 69 kW (94 CV) e una coppia di 148 Nm. Il motore elettrico principale, anche questo Nissan, ha una potenza di 36 kW (49 CV) e una coppia di 205 Nm. Il propulsore è completato da uno starter/generatore (motore elettrico secondario) ad alta tensione da 15kW, un inverter, una batteria raffreddata a liquido da 1,2 kWh e il cambio multi-mode.

Il motore fornisce il 25% di potenza in più rispetto all’opzione benzina e, soprattutto in città, la vettura viaggia per la maggior parte del tempo in elettrico (circa 80% del tempo), con consumi che si riducono del 40% in città e del 20% nel ciclo combinato.

La soluzione con motore benzina, offerta allo stesso prezzo della versione precedente, è equipaggiata con un propulsore tre cilindri DIG-T da 1,0 litri turbocompresso, da 114 CV di potenza e 180 Nm di coppia (200 Nm con la funzione over torque), che rendono la vettura scattante e divertente da guidare. Due opzioni per il cambio: manuale a 6 rapporti o automatico doppia frizione (DCT) a 7 rapporti, con un selettore di modalità di guida Eco, Standard e Sport.

MotorizzazioneConsumiEmissioni
Ciclo combinato WLTPCiclo combinato WLTP
TU-T MT5,8-5,9 l/100km*133-135 g/km*
DIG-T DCT6,0-6,2 l/100km*137-141 g/km*
Ibrido4,7-4,9 l/100km*107-112 g/km*

*dipendente dall’allestimento

Pubblicità

13 anni di produzione nel Regno Unito

Nissan Juke è prodotto presso lo stabilimento Nissan di Sunderland, dove sono state realizzate oltre 1,3 milioni di unità dal lancio, nel 2010, a oggi. L’auto sarà costruita sulla seconda linea di produzione dello stabilimento, insieme a Qashqai.

Adam Pennick, Vice President, Manufacturing, Nissan Sunderland Plant, ha detto: “È un motivo di grande orgoglio per il nostro team vedere Juke in lavorazione ed è emozionante rivedere il giallo sulle linee di produzione per la prima volta dopo sei anni.”

Juke è il quarto modello più prodotto nello stabilimento di Sunderland, dopo Qashqai, Micra e Primera. La scorsa estate lo stabilimento ha costruito il suo undicesimo milione di veicoli dall’inizio della produzione nel 1986.

Gamma e prezzi

Il nuovo Nissan Juke è disponibile in cinque allestimenti – Acenta, N-Connecta, N-Design, N-Sport, Tekna – tutti con propulsore ibrido o benzina, con i seguenti prezzi di ingresso per le versioni benzina

Pubblicità

Acenta da 25.000 euro

N-Connecta regala 26.800 euro

N-Design, N-Sport e Tekna tutti da 28.600 euro

Il listino di dettaglio, comprensivo delle versioni Full Hybrid, sarà disponibile entro il mese di aprile.

Pubblicità

Sito del nuovo Nissan Juke

Continua a leggere...

Motors

Le nuove BMW potranno fornire energia anche alla casa

Pubblicato

il

bmw-vision-neue-klas_bidirezionale

Nel 2025, i modelli BMW Neue Klasse non solo rappresenteranno un salto qualitativo nell’estetica e nelle prestazioni automobilistiche, ma introdurranno anche una novità rivoluzionaria nel mondo dell’auto elettrica: la capacità di immagazzinare e rilasciare energia elettrica, funzionando effettivamente come una vera e propria presa di corrente mobile. Questa tecnologia di ricarica bidirezionale non solo enfatizza l’impegno di BMW verso la sostenibilità, ma segna anche un importante passo avanti nella gestione intelligente dell’energia, offrendo ai proprietari la possibilità di contribuire attivamente alla transizione energetica.

La berlina BMW Vision Neue Klasse e il SAV BMW Vision Neue Klasse X sono le punte di diamante che prefigurano il futuro della mobilità secondo BMW, unendo design innovativo a un complesso di tecnologie all’avanguardia mirate alla sostenibilità. Con la presentazione della BMW Vision Neue Klasse X, BMW non solo espone la sua visione per i futuri veicoli elettrici, ma introduce ufficialmente la tecnologia di ricarica bidirezionale, pronta per la produzione, che permetterà ai veicoli di fungere da sistemi di stoccaggio energetico mobile, in grado di alimentare la rete domestica o quella pubblica.

La ricarica bidirezionale rappresenta una vera e propria rivoluzione per i possessori di veicoli BMW, permettendo loro di adoperare l’auto non solo come mezzo di trasporto, ma anche come un dispositivo capace di accumulare energia rinnovabile e restituirla secondo necessità. Funzioni innovative come “Vehicle to Home” (V2H), “Vehicle to Grid” (V2G) e “Vehicle to Load” (V2L) saranno accessibili per la prima volta ai clienti BMW, integrando queste capacità nell’ecosistema di ricarica BMW Connected Home Charging.

Pubblicità

Frank Weber, membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG responsabile dello Sviluppo, sottolinea l’impegno della compagnia nel migliorare costantemente l’offerta di prodotti e servizi di ricarica per massimizzare i benefici per il cliente. In collaborazione con E.ON, BMW proporrà una ricarica ottimizzata in termini di costi in diversi mercati a partire da quest’estate, pavimentando la strada per l’introduzione della ricarica bidirezionale con la Neue Klasse.

Le tre modalità di ricarica bidirezionale apporteranno benefici tangibili ai proprietari di BMW:

  • Vehicle to Home: permetterà l’uso della batteria del veicolo come una riserva energetica domestica, per alimentare gli apparecchi elettronici di casa utilizzando l’energia solare accumulata, riducendo la dipendenza dalla rete e i costi energetici.
  • Vehicle to Grid: offrirà la possibilità di condividere l’energia in eccesso con la rete elettrica, generando potenzialmente entrate per il cliente grazie alla gestione dinamica dell’energia effettuata in partnership con E.ON.
  • Vehicle to Load: trasformerà il veicolo in una power bank mobile, in grado di alimentare dispositivi elettronici esterni in qualsiasi luogo, rendendola ideale per attività come il campeggio o per ricaricare una bicicletta elettrica.

Questa tecnologia non solo promette di rivoluzionare il modo in cui interagiamo con i veicoli elettrici, ma contribuirà significativamente alla riduzione delle emissioni di CO2, sia nel settore dei trasporti che in quello della produzione energetica. Facilitando l’uso più efficiente delle energie rinnovabili e migliorando la gestione della domanda energetica, la mobilità elettrica si conferma una componente chiave della transizione verso un futuro energetico sostenibile.

Con la Neue Klasse, BMW non solo reinterpreta il concetto di lusso e performance nel settore automobilistico, ma si impegna attivamente

Pubblicità
Continua a leggere...

Motors

Mercedes EQB e GLB: innovazione SUV per famiglie e business

Pubblicato

il

Nuovo_Suv_Mercedes_EQB

Mercedes-Benz riafferma il suo impegno verso l’innovazione e la sostenibilità con i nuovi modelli EQB ed GLB, progettati per rispondere alle esigenze delle famiglie moderne, degli appassionati di tempo libero e del settore business. Questi SUV rappresentano un punto di contatto cruciale con i segmenti superiori della gamma della Stella, offrendo fino a sette posti e una combinazione vincente di estetica, tecnologia e performance ambientale.

nuovo_Suv_Mercedes_EQB
Nuovo Suv MercedesEQB
Nuovo_Suv_Mercedes_EQB
Nuovo Suv Mercedes EQB

Un Nuovo Concetto di Stile e Funzionalità

EQB ed GLB emergono come icone di stile all’interno della gamma SUV di Mercedes-Benz, con un design che omaggia il leggendario Classe G e il GLK, e dettagli che li avvicinano all’ammiraglia GLS. Queste “sorelle” sono unite da una funzionalità superiore, evidenziata dalla possibilità di ospitare fino a sette passeggeri, rendendole soluzioni ideali per le esigenze quotidiane delle famiglie, per gli amanti dell’avventura all’aria aperta e per i professionisti.

Innovazioni Estetiche e Tecnologiche

Entrambi i modelli subiscono un significativo restyling che ne accentua l’appeal sportivo e l’attitudine all’offroad per la GLB, mentre EQB punta su un design che richiama l’universo tech. L’upgrade non riguarda solo l’estetica ma si estende alle dotazioni di serie, con miglioramenti nell’infotainment, nella sicurezza e nel comfort, marcando un netto passo avanti nella qualità complessiva del viaggio.

Nuovo_Suv_Mercedes_EQB
Nuovo Suv Mercedes EQB

Versatilità di Motorizzazione e Autonomia

La gamma di motorizzazioni disponibili per EQB e GLB dimostra l’attenzione di Mercedes-Benz verso la diversificazione e l’adattabilità alle esigenze dei clienti. Si spazia dai motori Diesel di ultima generazione ai benzina mild hybrid, fino ai 100% elettrici, capaci di assicurare un’autonomia fino a 534 km. Questa varietà offre ai clienti la libertà di scegliere la soluzione più in linea con le proprie preferenze di guida e necessità operative, ottimizzando al contempo i costi di esercizio.

Un Pacchetto di Assistenza alla Guida All’avanguardia

L’aggiornamento include anche il pacchetto di assistenza alla guida, che insieme alla nuova generazione del sistema MBUX, eleva l’esperienza di guida a nuovi livelli di sicurezza e interattività. Queste innovazioni rappresentano l’impegno di Mercedes-Benz nel fornire veicoli che non solo rispondono alle attuali esigenze di mobilità ma anticipano le tendenze future.

Pubblicità

Conclusioni

Con i modelli GLB ed EQB, Mercedes-Benz ridefinisce il concetto di guida familiare, coniugando spazio, stile e sostenibilità. Questi SUV si pongono come modelli di riferimento per chi cerca una soluzione di mobilità versatile, sicura e rispettosa dell’ambiente, senza rinunciare al piacere di guida e al prestigio associato al marchio della Stella. Mercedes-Benz dimostra ancora una volta la sua capacità di innovare, offrendo veicoli pronti a soddisfare e superare le aspettative dei conducenti moderni.

https://www.mercedes-benz.it

Pubblicità
Continua a leggere...

Motors

Citroën Basalt Vision: Novità nel segmento delle SUV compatte

Pubblicato

il

Citroen_Basalt_Vision-MY_2025

Il 27 marzo 2024, Citroën ha presentato Citroën Basalt Vision, una innovativa SUV Coupé compatta destinata a rivoluzionare il segmento B con il suo design audace e un comfort senza precedenti. Progettata per i mercati in rapida espansione dell’India e del Sud America, questa nuova entrata nella gamma Citroën simboleggia un passo significativo nell’offensiva internazionale del marchio, che mira a sviluppare e produrre modelli direttamente nei mercati di riferimento.

Citroën Basalt Vision rappresenta un’interpretazione moderna e rivoluzionaria del concetto di automobile: compatta ma muscolosa, combina l’eleganza e la fluidità di una coupé con la robustezza e l’altitudine da terra tipiche di un SUV. Il risultato è un veicolo che non solo si distingue per la sua silhouette perfettamente bilanciata ma offre anche un comfort e uno spazio interni abbondanti, fedeli alla tradizione Citroën.

Il debutto di Citroën Basalt Vision è previsto per la seconda metà del 2024, e si presenta già come un modello destinato a lasciare un segno indelebile. Colori vivaci e contrasti marcanti ne definiscono l’estetica, anticipando una veste che promette di essere fedele al modello definitivo.

Pubblicità

Design e Confort: Un’Armonia Perfetta

Sviluppato con il contributo diretto dei team di design regionali e sfruttando un alto livello di integrazione locale, Citroën Basalt Vision è frutto di una profonda comprensione delle esigenze e delle aspettative dei clienti nei mercati target. Il modello unisce in maniera inedita diversi elementi stilistici e linguaggi del design automobilistico contemporaneo, offrendo ai clienti un valore aggiunto eccezionale.

La robustezza e la sicurezza sono al centro del design di Citroën Basalt Vision, con un’alta altezza da terra, un cofano imponente, un frontale eretto, parafanghi allargati e passaruota protetti da dettagli geometrici unici. La silhouette da vera coupé aggiunge un elemento di fluidità e dinamicità, riflettendo energia e forza.

Il nome “Basalt” evoca la robustezza e la solidità del basalto, una roccia magmatica che emerge dalle profondità della terra, simboleggiando la resistenza e l’affidabilità di questo veicolo. Citroën Basalt Vision promette di offrire sicurezza e protezione in abbondanza, grazie anche agli scudi protettivi e alle protezioni laterali che garantiscono serenità in tutte le condizioni di guida.

Pubblicità

Un Modello Strategico per Citroën

Citroën Basalt Vision è il terzo pilastro del programma internazionale “C Cubed” (C al cubo) di Citroën, che prevede il lancio di modelli pensati per promuovere la crescita del brand in India e Sud America. Basata sulla piattaforma Smart Car, configurata appositamente per rispondere alle esigenze specifiche di questi mercati, dimostra la modularità e l’efficienza della piattaforma.

L’obiettivo di Citroën è offrire un’esperienza unica ai clienti, caratterizzata da sicurezza, serenità e divertimento, con servizi che mirano a semplificare la vita di chi sceglie un veicolo del marchio.

Citroën Basalt Vision non è solo una nuova aggiunta alla gamma Citroën; è una dichiarazione di intenti, un veicolo che combina design innovativo, comfort eccezionale e robustezza in un formato compatto. Rivolgendosi a giovani professionisti e famiglie in cerca di un’esperienza di guida senza pari, Citroën Basalt Vision è pronta a conquistare i cuori e le strade di India e Sud America nel 2024.

Pubblicità

Continua a leggere...

Di Tendenza