Connect with us

Accessories

Speciale Pitti Immagine Uomo 2021

Pubblicato

il

Speciale Pitti Immagine Uomo 100

Aggiornato al 08.07.2021. Brand e collezioni in continuo aggiornamento

DISTRETTO 12 porta a Pitti Uomo 2021 la sua nuova Sahariana “Pop Reverse”

E’ la sahariana “POP REVERSE” la novità che il brand Made in Italy DISTRETTO 12 porterà alla nuova edizione di Pitti Immagine Uomo che aprirà i battenti domani, 30 giugno e dove per tre giorni ci si potrà immergere nelle collezioni uomo che caratterizzeranno la Primavera-Estate del prossimo anno. Si tratta di un capospalla double face multicolor, con tasche a contrasto in maglia in filo rigenerato, mentre la parte reversibile in colore arancio, è realizzata con un tessuto speciale in rete traspirante e con le immancabili bretelle simbolo del brand.

sahariana-POP-REVERSE-Distretto-12-Primavera-Estate-2022-
distretto12_ss 22 pop reverse

Un capo versatile, trasversale sia per l’uomo più adulto, che non vuole rinunciare ad avere un capo originale, che al ragazzo che è sempre alla ricerca di nuovi prodotti innovativi ed attuali.

https://www.distretto12.com/it

Advertisement

A Pitti Uomo 100 il brand di calzature di prestigio Doucal’s con la collezione PE 2022 e un mocassino…speciale

La collezione Primavera-Estate 2022 di Doucal’s declina i temi della tradizione alle esigenze della contemporaneità, in cui lavorazioni artigianali e finiture bespoke si accostano a processi sostenibili dal ridotto impatto ambientale. In questo contesto si inserisce il tema Modern Sartorial, dove i codici classici della calzatura d’alta gamma sposano l’innovazione dei tempi moderni. Non mancano quindi i riferimenti tailored, come le vaschette cucite a mano dei penny loafer e tinture hand-made, che si sovrappongono a pellami a impatto zero realizzati con un drastico abbattimento dell’uso dei metalli in tutti i processi di lavorazione. Accanto poi ai modelli più distintivi della maison, come le oxford, double-buckle e le derby, Doucal’s propone la rivisitazione di una calzatura iconica degli anni ’80, il mocassino Clifton, rivestito in camoscio lavato a mano e dalla texture spiccatamente materica, nei toni classicheggianti del navy, testa di moro, sabbia e negli attualissimi cocco, caffè e biscotto.

Doucals_Pitti Uomo 2021 scarpe Primavera-Estate 2022
Doucals_Pitti Uomo 2021 scarpe Primavera-Estate 2022
Mocassini modello Penny in suede nelle tonalità del marrone con cucitura a vaschetta realizzata artigianalmente e fodera in vitello. Lavorazione Blake con suola in cuoio. Made in Italy.

Il secondo tema che si delinea nella Primavera-Estate 2022 di Doucal’s è Summer Wave. Uno statement, ancor prima che un paradigma, per cui il classico si ritrova travolto, destrutturato e ricostruito da un’ondata di freschezza e da una ritrovata vocazione alla leggerezza. Così, la tradizione viene integrata da un dandyismo à la Mr. Ripley ed è nelle spiagge della Costiera Amalfitana che si concretizza la sezione più dégagé della PE22 di Doucal’s.

Fondi in corda sono il leitmotif delle espadrilles, che intersecano il caratteristico fondo leisure a tomaie iconiche come la doppia fibbia e le derby, mentre è proprio pensando alle gite in barca davanti ai faraglioni che sono state concepite le nuove Sailor, scarpe da barca costruite con la caratteristica tecnica a sacchetto di Doucal’s, che rende le suole morbide e super flessibili. Anche le texture e i materiali sono up-to-date, dalla suede stone-washed a emissioni zero, che utilizza un -54% di acqua in tutte le fasi di lavorazione, al vitello talcato “chiffon”, passando per l’immancabile canvas, tutte nelle tonalità dell’argilla rosa, madreperla e Ocean blue.

Advertisement
Doucals_Pitti Uomo 2021 scarpe Primavera-Estate 2022
Espadrillas in suede con cucitura a vaschetta realizzata artigianalmente e suola in gomma ricoperta in corda di colore a contrasto. Battistrada in gomma. Made in Italy.

Infine, Sport Natural è la terza declinazione dello stile Doucal’s per la Primavera-Estate 2022. In ferma opposizione ai trend del fast fashion e delle ugly shoes, il brand lancia il concetto di Slow Sneaker. Ovvero sneaker dall’attitudine dressy, che accompagnano l’uomo Doucal’s nei suoi momenti di distensione, in città o in vacanza, confezionate con pellami pregiati e che rinunciano consapevolmente ad estetizzazioni activewear. Ci sono quindi le sneaker Andrew, le iconiche tennis no logo con fondo a cassetta, in suede o in pelle, nelle nuance prese in prestito da un guardaroba classico 4.0, fatto di colori freddi come verde foresta, ottanio, Ocean blue e caldi, come ebano, cuoio o biscotto. Diversi i materiali invece per le nuove sneaker d’ispirazione running, ma dal look dichiaratamente sartoriale, in suede e tela, diversi nelle texture, ma pandant nei colori: ottanio, kaki, caramello e bianco.

Sneakers in canvas e suede nelle tonalità del kaki. Lacci e fodera interna in spugna di colore coordinato. Suola in gomma ultra leggera. Made in Italy
Sneakers in canvas e suede nelle tonalità del kaki. Lacci e fodera interna in spugna di colore coordinato. Suola in gomma ultra leggera. Made in Italy


Doucal’s Clifton 1982 – ARCHIVE REDUX

In linea con i trend della moda contemporanei, Doucal’s realizza per la Primavera-Estate 2022 una riedizione di un suo modello iconico degli anni ’80, il mocassino Clifton, battezzato così inseguito a un viaggio di Mario Giannini nelle Piccole Antille e ispirato allo stile scanzonato dell’isola caraibica di Union. Prende così vita la linea Clifton 1982 Archive Redux, in cui la caratteristica suola arricciata in cuoio con tacco e punta rialzati si declina in 4 varianti: mocassino, Chelsea boot, allacciata e slip-on. E se la forma paga tributo alla storia della maison, i materiali sono decisamente
proiettati verso il futuro. Un futuro verde, quello di Doucal’s, che per il restyling di Clifton si affida a materiali dal ridotto impatto ambientale. Così sia il cuoio delle suole, che i vitelli lisci e scamosciati anticati a mano delle tomaie, sono realizzati con un drastico abbattimento dei metalli utilizzati in fase di concia e con una netta diminuzione dell’uso di acqua in tutte le fasi di produzione. Anche l’etichetta contribuisce a ricreare l’assoluto vintage flair di Clifton. Come
da uso della maison durante gli anni Ottanta, questa è infatti in tessuto, posizionata in sbieco e infine rifinita con impuntura a contrasto.

Gavazzeni e Fortela insieme a Pitti Uomo 2021 con una capsule collection di 10 cinture d’autore

Gavazzeni e Fortela, due eccellenze dello stile italiano debuttano insieme a Pitti Immagine 100. Gavazzeni, il brand made in Italy esperto nella lavorazione della pelle incontra per la stagione SS22, lo stile del brand di abbigliamento italiano Fortela fondato da Alessandro Squarzi, in una capsule collection di cinture, che evoca le terre lontane d’oltre oceano. La condivisione di valori quali l’unicità, la passione per la manualità artigiana e la grande attenzione per i dettagli, hanno reso naturale l’incontro delle due realtà italiane, l’una guidata da Elena Gavazzeni e l’altra da Alessandro Squarzi. Il logo scelto, è l’emblema della collaborazione, dove i nomi dei due marchi sono uniti dal simbolo dell’infinito, con l’obiettivo di raccontare modelli che hanno l’ambizione di durare nel tempo, la vera essenza del permanere.

Cintura GAVAZZENI_FORTELA_a_Pitti_uomo_2021

Dieci cinture connotate da uno stile ben definito, che con straordinaria coerenza interpretano la sinergia tra un’estetica che rimanda ai nativi d’America e l’abilità creativa e produttiva di Gavezzeni. Austin, San Antonio, El Paso sono alcuni de nomi delle cinture dove tra turchesi incastonati nelle fibbie, sapienti lavorazioni e pellami d’eccellenza, emerge con vigore il concetto di fluidità di genere. Gavazzeni ∞ Fortela, un progetto di co-branding dunque che è chiara espressione dello spirito distintivo dei due brand.

Cintura GAVAZZENI_FORTELA_a_Pitti_uomo_2021

https://gavazzeni.eu

fortela.it

Advertisement

Moaconcept porterà a Pitti Uomo 2021 l’eco-sneaker Master Legacy e cinque opere dei migliori street artist italiani

Moaconcept è uno dei brand più fedeli a Pitti Uomo, anche per ragioni territoriali, il brand nasce infatti ad Arezzo e ha basato il suo l’head quarter a Firenze. In Fortezza Da Basso Moaconcept ha lanciato le preview di collezioni presto diventate must have in tutto il mondo, come quella dedicata a Disney o a Looney Tunes, ospitato artisti del calibro di Tv Boy per performance live e organizzato in città eventi legati all’arte e ai giovani. Un percorso che ne ha sancito piena autorevolezza nel settore della creatività e imposto la sua originale ecletticità.

A Pitti Uomo una delle linee protagoniste sarà la Master Legacy, una sneaker di ispirazione Anni ’80 che sta ottenendo un notevole successo. Sui modelli Moaconcept SS22, incluso questo, verranno utilizzate anche due tipologie di pelli eco friendly: Organicraft: una pelle biodegradabile che viene lavorata in maniera completamente ecosostenibile; il trattamento impiega meno acqua, le colorazioni sono effettuate con pigmenti organici e vegetali e la finitura non è a base chimica. Il risultato è un materiale a zero sprechi, riciclabile e compostabile. Apple Skin: una pelle sostenibile prodotta utilizzando fibre derivate dalla lavorazione industriale delle mele. I residui industriali del frutto vengono recuperati e trasformati in nuova materia prima, sostituendo così materie prime di origine chimica, abbassando le emissioni e il consumo di energia lungo tutta la catena produttiva e risparmiando sui costi di gestione dei rifiuti. Un materiale upcycled, ecologico, environment e animal friendly.

Advertisement
La nuova sneaker Moaconcept Master Legacy a Pitti Uomo 2021
La nuova sneaker Moaconcept Master Legacy a Pitti Uomo 2021

Moaconcept è un lifestyle brand che si è posto una grande responsabilità sociale, emancipare le persone mettendo al centro l’arte, il talento e la creatività. L’arte ribadita come strumento di inclusione, attraverso la quale pensare un nuovo futuro, anche delle nostre città, con interventi mirati di recupero ambientale e urbano. Le vendite delle collezioni Moaconcept sono legate a devoluzioni pensate per raggiungere questo fine, per consentire a giovani artisti di tutto il mondo di poter lavorare ed emergere, perché siano loro i protagonisti di un cambiamento sociale positivo. Per queste sue attitudini il brand presenta in Fortezza da Basso due delle cinque straordinarie opere realizzate dai migliori street artist italiani. Protagoniste delle loro creazioni le sneaker del brand che, ancora una volta, consentono a giovani artisti di promuovere il loro stile e i loro messaggi di inclusione e libertà. Gli special guest di Moaconcept sono i medesimi che hanno partecipato al Moaconcept Tribute di Montevarchi (leggi qui il nostro articolo) dove, grazie al loro intervento, il Comune ha beneficiato di una vera e propria riqualificazione urbana attraverso l’arte. Si tratta di artisti giovani ma già molto conosciuti nell’ambiente street e della contemporary art: Andrea Crespi, Joe Pistone, Marco Oggian, Vanni Vaps e Manu Invisible.

Nuove sneaker Moaconcept realizzate da Manu Invisible per Pitti Uomo 2021
Nuove sneaker Moaconcept realizzate da Manu Invisible a Pitti Uomo 2021

Il modello di Moaconcept scelto per questa vera e propria mostra itinerante di street art è la Collector, nata appositamente per accogliere capsule collection sia di collabo internazionali, come Looney Tunes o Disney, sia di artisti e creativi, come in questo caso.

Le sneaker Moaconcept di Gio Pistone a Pitti Umo 2021-
Le sneaker Moaconcept di Gio Pistone a Pitti Umo 2021-

L’arte come veicolo di cultura, socialità, creatività, lavoro e imprenditoria giovanile. Una filosofia che si specchia nelle sue collezioni, distribuite ed apprezzate a livello internazionale. La Moaconcept Foundation nasce appositamente a questo fine, sostenuta dal brand omonimo attraverso devoluzioni derivanti dai suoi profitti. Il motto del brand Art Brings Us Together trova ancora una volta espressione viva attraverso un progetto di comunicazione con i giovani, sempre più protagonisti del cambiamento e della rivoluzione attesa dalla nostra società.

https://shop.moaconcept.com


Pantafola D’Oro presente a Pitti 2021 con Sneakerball, la snaeaker fashion PE 2022

La cultura del calcio si mescola alla cultura urbana e la storica mitica scarpa Pantofola d’Oro diventa sneaker fashion con Sneakerball. L’ispirazione del calcio tradizionale, l’innovazione nel design e i materiali di prima qualità (dal vitello al
suede, al nylon), rappresentano il punto di partenza del nuovo progetto rigorosamente made in Italy. Prendendo ispirazione dal celebre modello calcio storico di Pantofola d’Oro, la nuova Sneakerball presenta una struttura ricca di elementi innovativi e d’avanguardia con l’esclusiva suola tecnica Vibram realizzata in mescola Vi-Lite con particolare design 3D ispirata al mondo outdoor che si caratterizza per essere leggera e dotata di equilibrio ottimale tra stabilità e durata.

Advertisement
Snaeker Uomo SNEAKERBALL Pantofola D'Oro primavera-Estate 2022-
Snaeker Uomo SNEAKERBALL Pantofola D'Oro primavera-Estate 2022-

La costruzione della scarpa è realizzata con tecnica Strobel, che conferisce ulteriore valore tecnico a questa calzatura e garantisce una vestibilità confortevole, determinandone un aspetto destrutturato. La linguetta lunga rivoltata, elemento tradizionale delle scarpe da calcio degli anni ’80, torna ad essere protagonista e viene rivisitata grazie al taglio squadrato e alla particolare soluzione tecnica, assolutamente originale, che consente di rimuoverla. L’iconico inserto laterale, tipico delle scarpe da calcio che hanno fatto la storia di Pantofola d’Oro, viene realizzato in colori a contrasto o in tinta con la tomaia e diventa elemento di unicità e originalità. Le versioni in eco-leather rappresentano l’alternativa sostenibile. La stagione SS22 vedrà delle varianti lavate/invecchiate in puro stile Pantofola d’Oro. In contrapposizione a questo, una variante totalmente realizzata in mesh ispirata alle performance trainers e una costruzione in nylon/ripstop traslucido con fodera in microfibra estremamente leggera e traspirante.


La sartorialità moderna di PESERICO in mostra a Pitti Uomo

Anche Il prestigioso brand manufatturiero veneto PESERICO espone a Fortezza da Basso la sua collezione per la Primavera-Estate 2022.

Peserico_uomo_collezione_PE_2022
Peserico_uomo_collezione_PE_2022
Peserico_uomo_collezione_PE_2022
Peserico_uomo_collezione_PE_2022
Peserico_uomo_collezione_PE_2022

Creata nel 1962 dalla passione di Maria Peserico, l’azienda nasce come piccolo laboratorio specializzato in pantaloni femminili che – a distanza di 60 anni – si trasforma in una realtà globale di eccellenza dell’abbigliamento Made in Italy uomo-donna distribuita in 1.110 punti vendita del mondo e in oltre 20 monomarca. All’azienda fa capo anche Cappellini, linea di abbigliamento femminile giovane, sportiva e contemporanea.

https://www.peserico.it

Advertisement

A Pitti Uomo 2021 la collezione PE 2022 di STILNOLOGY

STILNOLOGY, brand di proprietà della storica azienda empolese NIPAL, rappresenta due universi opposti ma in perenne attrazione, due anime contrastanti ma complementari, contemporanee e tradizionali, eleganti e sportive per un binomio vincente. STILNOLOGY filosofia dello stile, stile universale senza tempo, che parte dal passato ed arriva al futuro, capi per un uomo che ama vestirsi con stile e funzionalità. La nuova collezione SS ’22 è caratterizzata da materiali e colori pensati per ottenere capi dal linguaggio comprensibile ed immediato, dove punti cardine del brand sono pulizia delle linee ed abbinamenti raffinati, con un’attenzione particolare alla cura del dettaglio anche nelle parti interne del capo. I tessuti tecnici sono abilmente abbinati a pelle e camoscio per un attuale mix match.

Collezione_uomo_STILNOLOGY Primavera_Estate_2022 Pitti Immagine 100
Collezione_uomo_STILNOLOGY Primavera_Estate_2022 Pitti Immagine 100

La palette di colori spazia dal blu”denim” al color sabbia per approdare alle tonalità calde e lignee dei marroni, donando un impatto visivo all’intera proposta. Una collezione a 360° gradi, dove ogni singolo capospalla è pensato, creato e prodotto in Italia, dove niente è lasciato al caso, dove tradizione e stile si sposano in un connubio perfetto.

https://www.stilnology.com

Advertisement

U.S. Polo ASSN per la Primavera-Estate 2022

La novità principale della gamma USPA 2022 è EPYC, una sneaker top di gamma, UNISEX, 100% MADE IN ITALY disponibile quindi nelle taglie per uomo e donna, e sviluppata internamente in BONIS SPA, l’azienda veneta che produce in licenza le calzature U.S. POLO ASSN. dal 2009. Questa sneaker dal look retro che si sposa alla perfezione con una suola moderna dai volumi squadrati ma slanciati, è caratterizzata da  una tomaia in vera pelle, con dettagli iconici che riprendono l’immagine e i colori del brand. La suola super leggera è composta da vari strati colorati e un fondo in gomma antigrip.

Sneaker U.S. POLO ASS PE 2022-

VEGA ECO

Continua il progetto di ecosostenibilità lanciato nel 2021 anche per la stagione 2022 con ed è riproposto il  modello di sneaker VEGA  per uomo, donna e bambino arricchito di nuovi colori e ancora più eco- friendly. La tomaia è completamente biodegradabile. Anche il packaging e le etichette dei capi e delle calzature USPA Life sono realizzati in materiali riciclati.

Sneaker U.S. POLO ASS PE 2022-

Per la prossima estate il mondo beachwear firmato USPA 2022 è stato arricchito di nuovi modelli di sandali e ciabatte per l’uomo, la donna e anche il bambino. Le calzature sono leggere e pratiche, ma allo stesso tempo eleganti grazie all’ immagine del doppio cavallo, icona del brand. Per l’uomo è stata introdotta la linea di ciabatte in vera pelle, MYLO, con due tomaie differenti, infradito e intreccio, con l’abbinamento raffinato dei colori iconici U.S. POLO ASSN.

Ciabatte U.S. POLO ASS PE 2022-

https://uspoloassn.it


Advertisement