Connect with us

Hi, what are you looking for?

La Voce dei BrandLa Voce dei Brand

EICMA

EICMA 2023: le novità di MV Agusta

MV_Agusta_lxp_orioli
MV Agusta LXP Orioli

MV Agusta è protagonista a EICMA 2023 grazie a una gamma mai così completa e mai così esclusiva. La direzione di sviluppo vede il leggendario marchio italiano proiettato verso il segmento upper premium.

Le due grandi novità, ora al centro della scena, certificano questo percorso. La nuova LXP Orioli, una all-terrain di lusso eccezionale per prestazioni, dotazione e design, prodotta in soli 500 esemplari, e la Superveloce 1000 Serie Oro, che verrà commercializzata nel 2024 ed è a sua volta un modello unico per fascino e stile.

A completare la presenza a EICMA, MV Agusta mostra i modelli al vertice di ogni gamma, affiancati dalle celebri serie limitate Rush, Brutale 1000 RR Assen, Superveloce 98 e Dragster RR SCS America, quest’ultima realizzata in esclusiva per il mercato nord americano.

MV Agusta LXP Orioli

Non esiste lusso più grande e raro della totale libertà di viaggiare, di esplorare e di conoscere senza porsi limiti. MV Agusta celebra questo concetto presentando la prima moto all-terrain di lusso al mondo: la LXP Orioli.

MV_Agusta_lxp_orioli
MV Agusta LXP Orioli

Prodotta in soli 500 esemplari, questo nuovo modello è un tributo a una leggenda italiana del motociclismo, Edi Orioli, che negli anni Novanta, indossando gli iconici colori Lucky Explorer – verde, rosso e bianco – diventò un simbolo del motociclismo d’avventura, dominando il panorama rallistico mondiale. Ogni esemplare prodotto, oltre ad essere numerato, sarà firmato di persona da Edi Orioli, diventando di fatto un pezzo unico da guidare e da collezionare.

La LXP Orioli si posiziona per dotazioni, caratteristiche tecniche, ricerca dei materiali e attenzione ai dettagli nel segmento delle moto di lusso, garantendo comfort e prestazioni di primissimo livello sia su asfalto sia in fuoristrada.

Motore

Il motore è il nuovo 931 cc, 3 cilindri, sviluppato interamente a Varese. Lo sviluppo è stato guidato dalla destinazione a un modello come la LXP Orioli, che deve essere allo stesso tempo eccellente nelle prestazioni e adatto a contesti di guida molto diversi tra loro. Il nuovo tre cilindri è potente, ricco di coppia, versatile nell’erogazione e particolarmente leggero con i suoi soli 57 kg, mediamente il 10% in meno della diretta concorrenza. Nella sua versione di serie il motore vanta 124 CV a 10.000 giri e 102 Nm di coppia a 7.000 giri; la potenza specifica è di 133 CV/litro e l’85% della coppia è disponibile a soli 3.000 giri/min.

Il basamento e i sistemi di lubrificazione e raffreddamento sono completamente nuovi; rivisti ampiamente il manovellismo, l’avviamento, ancora più robusto, e il cambio, quest’ultimo estraibile. La distribuzione è a doppio albero a camme in testa, con gli alberi trattati DLC, una caratteristica tipica delle moto a carattere sportivo. Il raffreddamento è a liquido; l’albero motore è controrotante, una soluzione tecnica unica nella sua categoria, una caratteristica che distingue i 3 cilindri MV Agusta fin dalla presentazione della prima unità di 675 cc e che si traduce in un significativo miglioramento della guida, grazie all’inerzia ridotta che facilita i cambi di direzione. Le vibrazioni sono state ulteriormente ridotte grazie all’adozione del contralbero. La frizione è a comando idraulico per garantire un funzionamento sempre costante anche nelle condizioni di guida più estreme. L’impianto di scarico è progettato e realizzato per ottimizzare le prestazioni del motore 950 e per esaltarne il suono aggressivo.

Elettronica

La LXP Orioli può contare su una piattaforma inerziale a 6 assi particolarmente evoluta, che si interfaccia con l’elettronica di bordo, costituita dalla centralina di gestione motore dotata di un microprocessore ad alta frequenza. Il Full Ride by Wire è basato su strategie di gestione della coppia; le mappe disponibili sono Urban, Touring, Off-Road e Custom All-Terrain, appositamente sviluppate per garantire l’erogazione adatta e la regolazione dei controlli elettronici ideale nei differenti contesti d’azione. Il controllo di trazione, disinseribile, vanta 5 livelli di intervento per l’uso su strada, 2 sviluppati per quello fuoristradistico e una modalità Rain per garantire il massimo della sicurezza anche in condizioni di guida avverse. Il freno motore dispone di due livelli, indipendenti nella regolazione rispetto al Riding Mode prescelto: il livello 1 è a freno motore ridotto, il livello 2 a freno motore pieno.

L’ABS Cornering, oltre a offrire grande sicurezza anche in curva, dispone della funzionalità RLM (Rear Wheel Lift-Up Mitigation), ed è dotato di una strategia unica nella categoria, e di altre specificamente dedicate al fuoristrada, tra cui la possibilità di disinserirlo completamente o soltanto sulla ruota posteriore.

Il sistema ABS è stato inoltre sviluppato appositamente per funzionare al meglio sia con gli pneumatici tassellati sia con quelli stradali.

Massima tecnologia anche per il comando del gas che, come su tutta la gamma tre cilindri, dispone della corsa negativa, importante per aumentare il feeling e per gestire con dolcezza il disinserimento del cruise control. Quest’ultimo può essere impostato per incremento o decremento di velocità di 1 km/h o di 5 km/h per volta. Il sistema della gestione della chiave è completamente Keyless.

La strumentazione per qualità e completezza si ispira al mondo delle automobili premium, grazie alle estese possibilità di connessione tramite Bluetooth e Wi-Fi, la risoluzione HD del pannello TFT a colori di 7 pollici, la luminosità regolabile. Due le grafiche disponibili, da scegliere in base ai gusti del pilota. L’app MV Ride, comune a tutta la gamma, permette di collegare uno smartphone, impostare la navigazione corner by corner, salvare gli itinerari e i dati di guida e condividerli nella community con gli altri utenti. Inoltre, grazie alla MV RideApp l’utente è in grado di settare la propria LXP Orioli utilizzando lo smartphone ancor prima di avviare il motore. L’antifurto Mobisat con geolocalizzazione integrata è parte dell’equipaggiamento standard della LXP Orioli.

MV_Agusta_lxp_orioli
MV Agusta LXP Orioli

Della dotazione di serie della LXP Orioli fa parte anche l’impianto di illuminazione full LED anteriore e posteriore che assicura una perfetta visibilità in ogni condizione di luce. A migliorare ulteriormente l’esperienza d’uso, i comandi sul manubrio sono retroilluminati a LED.

MV_Agusta_lxp_orioli
MV Agusta LXP Orioli

Ciclistica

Il telaio della LXP Orioli è l’iconico telaio perimetrale, realizzato in una lega alleggerita grazie all’ottimizzazione degli spessori, con telaietto posteriore rimovibile; il disegno è a doppia culla chiusa, con valori di rigidità ottimizzati per offrire il bilanciamento ideale in differenti situazioni, quali ad esempio l’impiego stradale turistico in coppia e quello di puro off-road. Il forcellone in lega di alluminio è realizzato per fusione in conchiglia. La forcella Sachs è regolabile in tutte le funzioni: compressione, estensione e precarico della molla, con un’escursione della ruota di 210 mm; il monoammortizzatore Sachs regolabile garantisce alla ruota un’escursione di 210 mm ed è collegato alla sospensione tramite un link progressivo.

La sella è regolabile in altezza su due posizioni (850 mm e 870 mm), per adattarsi a contesti e piloti diversi. Sia la forma sia il materiale dell’imbottitura sono stati sviluppati per garantire comfort e sostegno, su strada e fuoristrada. La copertura esterna grazie alle avanzate tecniche di realizzazione garantisce comfort, durata e impermeabilità nelle più estreme condizioni di guida.

La luce a terra è di ben 230 mm, ideale per affrontare le insidie della guida fuoristrada. L’interasse è di 1.610 mm; il diametro delle ruote si conferma quello tipico delle enduro con vocazione fuoristradistica, con ruota anteriore di 21″ e posteriore di 18″. La moto è omologata per l’uso sia con pneumatici stradali sia tassellati di produzione Bridgestone. I freni sono forniti da Brembo, con pinze Stylema anteriori su dischi di 320 mm di diametro e pinza a doppio pistoncino con disco di 265 mm posteriore.

La ricerca aerodinamica ha permesso di creare attorno al pilota e al passeggero una zona di calma che preserva da fastidiose turbolenze, rendendo il viaggio ancora più comodo. L’ergonomia è stata al centro del progetto LXP fin dal principio: i punti di contatto (pedane, manubrio e sella) sono studiati con l’obiettivo di offrire tutto il comfort che serve per gli spostamenti a lungo raggio di pilota e passeggero, anche con bagagli, e garantire l’efficacia off-road indispensabile per controllare la moto nelle situazioni più critiche, dove ad esempio le ginocchia concorrono a ottenere il perfetto controllo del mezzo.

Dotazione

La LXP Orioli si caratterizza per la presenza di barre di protezione, della piastra paramotore in alluminio e di fari supplementari, una dotazione che, oltre a connotare esteticamente la moto in senso rallistico, costituisce un indubbio valore aggiunto nell’uso quotidiano, su strada e fuoristrada. A garantire ottime prestazioni su ogni tipo di terreno, la LXP Orioli monta di serie gli pneumatici Bridgestone Battlax AX41, di chiara ispirazione fuoristradistica, mentre per un uso prettamente stradale le coperture Bridgestone Battlax A41 sono omologate per l’uso. I cerchi tubeless, derivati direttamente dal mondo dell’hard-enduro, sono dotati di mozzi ricavati dal pieno. La ricca dotazione di serie della LXP Orioli e la sua anima da adventure di lusso sono completate dalle valigie laterali rigide in alluminio marchiate MV Agusta, dotate di sistema a sgancio rapido e push block, da 39L e 32L (lato scarico) di capienza.

La LXP Orioli viene accompagnata da un kit a corredo che contiene lo scarico omologato in titanio, progettato e sviluppato in co-design tra MV Agusta e Termignoni, abbinato a fondello e paracalore in fibra di carbonio per una riduzione di peso totale di oltre 4 Kg.

A completare il kit a corredo il cliente finale troverà in dotazione nella cassa dedicata il telo coprimoto e il certificato di autenticità.

Stile

La LXP Orioli nasce nello storico centro stile CRC, di proprietà di MV Agusta e basato a San Marino, dove i migliori designer del settore, da decenni, danno vita ad alcune delle moto considerate tra le più belle al mondo.

La LXP Orioli si contraddistingue per l’elegante colore Bianco Perlato che domina le carene ed il parafango anteriore, mentre alcuni dettagli riportano i colori dello storico sponsor con cui Edi Orioli dominò il panorama rallistico negli anni 90.

La parte centrale della moto invece è Nero Carbon-Metallic, così come la maggior parte della sella, sulla quale il bianco delle carene viene ripreso ai lati.

Le 500 unità della LXP Orioli inizieranno ad essere consegnate ai clienti alla fine del primo trimeste 2024.

MV Ride App

Presente sulla LXP Orioli così come su tutta la gamma MV Agusta, l’app gratuita MV Ride è stata profondamente rivista e aggiornata per renderla ancora più efficace e avanzata sul fronte della connettività. È ora possibile inserire la destinazione e vedere il percorso corner by corner sul pannello TFT a colori della strumentazione; durante la guida funziona l’acquisizione dati. L’esperienza inizia prima ancora di avviare il motore e al termine può essere rivissuta, visualizzando i dati di accelerazione, velocità, angolo di piega e apertura del gas. Non manca la possibilità di arricchire l’esperienza, caricando le foto della giornata per poi condividere con gli altri utenti della MV Ride App. Tra le varie opzioni della MV Ride App è possibile personalizzare la risposta della moto tramite la mappa Custom, che può essere rinominata con un nome a piacere e addirittura scambiata con altri utenti dell’ecosistema. Ad esempio, è possibile creare la mappa “Toscana” da condividere successivamente con altri motociclisti, dando così vita a una community. La geolocalizzazione antifurto è offerta gratuitamente per il primo anno.

MV Agusta Superveloce 1000 Serie Oro

Dopo il grande successo ottenuto lo scorso anno, il prototipo della Superveloce 1000 Serie Oro viene esposto ad EICMA per annunciare ufficialmente che la versione definitiva sarà commercializzata nel terzo trimestre del 2024.

Sarà prodotta in serie limitata, assemblata a mano nello storico stabilimento della Schiranna e ogni esemplare sarà numerato.

La Superveloce 1000 Serie Oro incorporerà l’evoluzione degli stilemi estetici di MV Agusta, proiettandoli in una nuova dimensione di eleganza e sportività, in cui la ricerca tecnica, aerodinamica e stilistica concorrono nella creazione di una vera e propria opera d’arte a due ruote.

La Superveloce 1000 Serie Oro rappresenterà al massimo livello la visione dell’azienda per il suo futuro: “Non costruiamo solamente motociclette, noi creiamo emozioni.” e costituirà la massima espressione dell’identità di MV Agusta: Motorcycle Art.

https://www.mvagusta.com/it/it

Sullo stesso argomento:

Motori

E’ dedicata al Re del Rock la nuova Limited Edition presentata da Triumph Motorcycles, prodotta in soli 925 esemplari a livello mondiale. Disponibile da...

EICMA

Al Salone della moto di Milano, EICMA 2023, Honda ha svelato il resto della sua gamma 2024, composto da 4 nuovi modelli, altri 4...

EICMA

Il Gruppo Piaggio si presenta a EICMA consolidando la propria posizione di primo costruttore europeo. Al 30 settembre 2023 il Gruppo ha venduto nel mondo 454.400 veicoli, registrando...

EICMA

Lambretta presenta in anteprima mondiale ad EICMA 2023 Elettra, la sua visione e la sua proposta di mobilità elettrica (Padiglione 11, stand I34). Questo nuovo...

EICMA

Suzuki presenta in anteprima mondiale a EICMA 2023 due nuovi importanti modelli: la GSX-S1000GX e la GSX-8R. La conferenza stampa si è tenuta martedì 7 novembre presso lo stand dalla...