Connect with us

Motori

Le nuove BMW potranno fornire energia anche alla casa

Pubblicato

il

bmw-vision-neue-klas_bidirezionale
Pubblicità

Nel 2025, i modelli BMW Neue Klasse non solo rappresenteranno un salto qualitativo nell’estetica e nelle prestazioni automobilistiche, ma introdurranno anche una novità rivoluzionaria nel mondo dell’auto elettrica: la capacità di immagazzinare e rilasciare energia elettrica, funzionando effettivamente come una vera e propria presa di corrente mobile. Questa tecnologia di ricarica bidirezionale non solo enfatizza l’impegno di BMW verso la sostenibilità, ma segna anche un importante passo avanti nella gestione intelligente dell’energia, offrendo ai proprietari la possibilità di contribuire attivamente alla transizione energetica.

La berlina BMW Vision Neue Klasse e il SAV BMW Vision Neue Klasse X sono le punte di diamante che prefigurano il futuro della mobilità secondo BMW, unendo design innovativo a un complesso di tecnologie all’avanguardia mirate alla sostenibilità. Con la presentazione della BMW Vision Neue Klasse X, BMW non solo espone la sua visione per i futuri veicoli elettrici, ma introduce ufficialmente la tecnologia di ricarica bidirezionale, pronta per la produzione, che permetterà ai veicoli di fungere da sistemi di stoccaggio energetico mobile, in grado di alimentare la rete domestica o quella pubblica.

La ricarica bidirezionale rappresenta una vera e propria rivoluzione per i possessori di veicoli BMW, permettendo loro di adoperare l’auto non solo come mezzo di trasporto, ma anche come un dispositivo capace di accumulare energia rinnovabile e restituirla secondo necessità. Funzioni innovative come “Vehicle to Home” (V2H), “Vehicle to Grid” (V2G) e “Vehicle to Load” (V2L) saranno accessibili per la prima volta ai clienti BMW, integrando queste capacità nell’ecosistema di ricarica BMW Connected Home Charging.

Pubblicità

Frank Weber, membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG responsabile dello Sviluppo, sottolinea l’impegno della compagnia nel migliorare costantemente l’offerta di prodotti e servizi di ricarica per massimizzare i benefici per il cliente. In collaborazione con E.ON, BMW proporrà una ricarica ottimizzata in termini di costi in diversi mercati a partire da quest’estate, pavimentando la strada per l’introduzione della ricarica bidirezionale con la Neue Klasse.

Le tre modalità di ricarica bidirezionale apporteranno benefici tangibili ai proprietari di BMW:

  • Vehicle to Home: permetterà l’uso della batteria del veicolo come una riserva energetica domestica, per alimentare gli apparecchi elettronici di casa utilizzando l’energia solare accumulata, riducendo la dipendenza dalla rete e i costi energetici.
  • Vehicle to Grid: offrirà la possibilità di condividere l’energia in eccesso con la rete elettrica, generando potenzialmente entrate per il cliente grazie alla gestione dinamica dell’energia effettuata in partnership con E.ON.
  • Vehicle to Load: trasformerà il veicolo in una power bank mobile, in grado di alimentare dispositivi elettronici esterni in qualsiasi luogo, rendendola ideale per attività come il campeggio o per ricaricare una bicicletta elettrica.

Questa tecnologia non solo promette di rivoluzionare il modo in cui interagiamo con i veicoli elettrici, ma contribuirà significativamente alla riduzione delle emissioni di CO2, sia nel settore dei trasporti che in quello della produzione energetica. Facilitando l’uso più efficiente delle energie rinnovabili e migliorando la gestione della domanda energetica, la mobilità elettrica si conferma una componente chiave della transizione verso un futuro energetico sostenibile.

Con la Neue Klasse, BMW non solo reinterpreta il concetto di lusso e performance nel settore automobilistico, ma si impegna attivamente

Pubblicità

Di Tendenza