Archivi categoria: Motors

Ecco tutte le novità dei modelli BMW per l’estate 2021

Monaco. Dall’estate 2021, nuove varianti motore, dotazioni speciali e ulteriori opzioni di design per gli esterni e gli interni miglioreranno il piacere di guidare, il comfort e il carattere individuale di un gran numero di modelli BMW. A partire da luglio 2021, si potrà scegliere tra tre nuove varianti della Nuova BMW Serie 4 Coupé, e sarà disponibile un motore diesel sei cilindri anche per la BMW Serie 4 Cabrio. Saranno inoltre presentati ulteriori colori per gli esterni e nuovi rivestimenti per i sedili dei modelli della BMW Serie 3 e Serie 4.

Dall’estate 2021, saranno disponibili nuovi colori per gli esterni anche per la BMW Serie 1 e la BMW Serie 2 Gran Coupé. Alcuni modelli saranno dotati di una versione aggiornata del Lane Departure Warning con funzionalità aggiuntive. Il climatizzatore automatico a 4 zone opzionale includerà in futuro anche un filtro per nanoparticelle per la BMW Serie 5, la BMW Serie 6 Gran Turismo e le varianti del modello BMW M5. I modelli ibridi plug-in della BMW Serie 5 Touring potranno essere dotati anche di cerchi in lega leggera da 19 pollici e – come le versioni elettriche della BMW Serie 3, della BMW Serie 5 berlina, della BMW Serie 7 e della BMW X5 – presenteranno nuovi elementi di design per gli esterni e per gli interni.

BMW Serie 4 Coupé: nuovi modelli a trazione integrale e un’automobile BMW M con la classica trazione posteriore

Da luglio 2021, la gamma di modelli della BMW Serie 4 sarà completata da due ulteriori varianti a trazione integrale: la nuova BMW 430i xDrive Coupé (consumo di carburante combinato: 7,7 – 6,9 l/100 km secondo il WLTP; emissioni di CO2 combinate: 176 – 157 g/km secondo WLTP) e la nuova BMW 420i xDrive Coupé (consumo di carburante combinato: 7,5 – 6,6 l/100 km secondo WLTP; emissioni di COcombinate: 170 – 151 g/km secondo WLTP). Ciò significa che i due modelli a benzina a quattro cilindri possono ora trasferire la coppia motrice su strada assistiti dalla tecnologia di trazione integrale intelligente. La distribuzione della potenza è disponibile in base alle necessità in qualsiasi contesto ed è abbinata ad un sistema con orientamento posteriore, garantendo un piacere di guidare classico. Con una potenza massima di 180 kW/245 CV, la BMW 430i xDrive Coupé accelera da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi. Per la BMW 420i xDrive Coupé con 135 kW/184 CV si passa a 7,8 secondi. Entrambi i modelli sono equipaggiati con un cambio Steptronic a 8 rapporti di serie.

Per il top della gamma di modelli della BMW Serie 4 Coupé si andrà invece nella direzione opposta. Finora la trazione integrale intelligente era sempre stata di serie su questi modelli, ma in futuro la BMW M440i Coupé (consumo di carburante combinato: 8,1 – 7,4 l/100 km secondo il WLTP; emissioni di COcombinate: 184 – 167 g/km secondo WLTP) sarà disponibile con la classica trazione posteriore. Sotto il cofano della nuova versione dell’automobile BMW M, il sei cilindri in linea a benzina da 275 kW/374 kW garantisce un piacere di guidare eccezionalmente puro. L’auto impiega solo 4,8 secondi per scattare da ferma a 100 km/h. Inoltre, nel caso della BMW M440i Coupé, un cambio sportivo Steptronic a 8 velocità e un differenziale M Sport sull’asse posteriore aiutano il trasferimento della potenza motrice su strada.

Anteprima per la BMW 430d Cabrio, nuovi colori per gli esterni e nuovi rivestimenti per i sedili della BMW Serie 3 e BMW Serie 4

A partire da luglio 2021, una nuova variante motore si aggiungerà alla gamma della nuova BMW Serie 4 Cabrio. Il nuovo motore diesel sei cilindri in linea per la BMW 430d Cabrio (consumo di carburante combinato: 6,0 – 5,3 l/100 km secondo WLTP; emissioni di CO2 combinate: 156 – 139 g/km secondo WLTP) totalizza una potenza massima di 210 kW/286 CV e una coppia massima di 650 Nm. La potenza di trazione e l’efficienza del sistema di propulsione sono migliorate grazie al turbocompressore a due stadi e alla tecnologia mild hybrid con un generatore di avviamento a 48 volt. La nuova BMW 430d Cabrio accelera da 0 a 100 km/h in soli 5,8 secondi.

La scelta dei colori esterni viene ampliata sia per la nuova BMW Serie 4 Coupé che per la BMW Serie 4 Cabrio. Nuovi sono il colore BMW Individual Aventurin Red metallic e la variante M Brooklyn Grey metallic, entrambi disponibili per il modello M Sport e le automobili BMW M della BMW Serie 4. Come nuovo optional per gli interni della BMW Serie 4 Coupé si potrà optare per i rivestimenti dei sedili in Sensatec perforato, disponibili in quattro colori.

A partire da luglio 2021, le varianti dei rivestimenti saranno disponibili anche per la BMW Serie 3 Berlina e la BMW Serie 3 Touring in combinazione con i sedili sportivi opzionali. Anche il colore BMW Individual Aventurin Red metallic è disponibile per i modelli della BMW Serie 3.

BMW Serie 1 e BMW Serie 2 Gran Coupé: bagagliaio aggiornato, nuovi colori

La BMW serie 1
La BMW serie 1
La nuova BMW serie 2 Gran Coupé
La nuova BMW serie 2 Gran Coupé

A partire da luglio 2021, la nuova funzione cargo, che fa parte del pacchetto opzionale per la BMW Serie 1, garantirà una maggiore versatilità del bagagliaio. Con questa funzione, l’angolo degli schienali dei sedili posteriori potrà essere regolato a piacimento. Anche in posizione completamente verticale il comfort dei sedili posteriori è assicurato, almeno sulle brevi distanze, e il volume del bagagliaio aumenta di circa 40 litri. Inoltre, il pacchetto portaoggetti della BMW Serie 1 comprenderà in futuro anche una rete di stivaggio sulla destra del bagagliaio.

Per la BMW Serie 1 verrà presentato un nuovo colore per gli esterni. In futuro, infatti, la vettura compatta a cinque porte sarà disponibile anche nella variante Snapper Rocks Blue metallizzato. Due nuove finiture esterne completeranno la gamma dei colori per la BMW Serie 2 Gran Coupé: Phytonic Blue metallizzato e Skyscraper Grey metallizzato.

Lane Departure Warning con funzionalità ottimizzata sulle corsie strette

A partire da luglio 2021, il sistema di assistenza alla guida Lane Departure Warning contribuirà più che mai ad aumentare il comfort e la sicurezza in molti modelli BMW, grazie ad una funzionalità ancora più precisa per ogni situazione di guida. A velocità superiori ai 70 km/h, il sistema basato sulla telecamera aiuta il guidatore ad evitare il cambio di corsia involontario e nel caso in cui ciò si verificasse, il guidatore viene avvertito tramite una vibrazione del volante. In più, un impulso dello sterzo aiuta il conducente a riportare il veicolo nella corretta posizione all’interno della corsia. In futuro, su strade sterrate strette con una larghezza di corsia inferiore a 2,60 metri e senza una delimitazione di corsia centrale, questo impulso verrà annullato. In caso di traffico in arrivo, sarà quindi possibile utilizzare il bordo esterno della corsia senza alcuna perdita di comfort.

L’ultima versione della funzione Lane Departure Warning è disponibile per tutte le varianti di modello della BMW Serie 3, della BMW Serie 4, della BMW Serie 5, della BMW Serie 6, della BMW Serie 7 e della BMW Serie 8, nonché della BMW X5, della BMW X6, della BMW X7, della BMW M3, della BMW M4, della BMW M5 e della BMW M8, che avranno questo sistema in dotazione standard.

Novità per la BMW Serie 5, BMW Serie 6 Gran Turismo e BMW M5: climatizzatore automatico a 4 zone con filtro per nanoparticelle

la nuova BMW X6 M50i
la nuova BMW X6 M50i

Il climatizzatore automatico a 4 zone opzionale facilita il controllo separato della temperatura e del tasso di aerazione sia per il guidatore che per il passeggero anteriore, nonché per le zone del vano posteriore destro e sinistro. L’ultima versione comprende ora anche un filtro per nanoparticelle, che assicura una qualità dell’aria interna ulteriormente migliorata utilizzando strati di nano-fleece e carbone attivo. La tecnologia del filtro a nanofibre è attiva anche quando si utilizza la ventilazione ausiliaria. Di conseguenza, è possibile purificare l’aria all’interno dell’auto in modo rapido e completo prima di partire per un viaggio.

Il climatizzatore automatico a 4 zone con filtro per nanoparticelle è una caratteristica standard per la BMW X7 ed è già offerto come optional per le berline di lusso della BMW Serie 7, le auto sportive di lusso della BMW Serie 8 e per i modelli BMW X5, BMW X6, BMW X5 M, BMW X6 M e BMW M8. Da luglio, sarà disponibile anche per tutte le varianti dei modelli BMW Serie 5, BMW Serie 6 Gran Turismo e BMW M5.

Modelli ibridi plug-in con nuovi dettagli di design

In un numero sempre crescente di modelli BMW, l’interazione controllata con precisione tra il motore a combustione e il motore elettrico assicura un’efficienza esemplare e una forma speciale del piacere di guidare. A partire da luglio 2021, i modelli ibridi plug-in della BMW Serie 3, della BMW Serie 5, della BMW Serie 7 e della BMW X5 saranno riconoscibili per i loro nuovi dettagli di design esterni e interni. Una nuova scritta sul portellone posteriore e sulla fiancata anteriore opposta indicherà che il veicolo è “electrified by i”. Inoltre, gli stemmi BMW sul cofano, sul portellone, sui cerchioni delle ruote e sul volante presentano un bordo BMW i Blue.

La scelta dei cerchi in lega leggera disponibili per le varianti elettrificate della BMW Serie 5 Touring offre nuove possibilità di personalizzazione. I tre modelli ibridi plug-in sono dotati di serie di cerchi in lega leggera da 18 pollici. A partire da luglio 2021, i clienti possono optare per leghe da 19 pollici in cinque diverse varianti.

Pneumatici prodotti in maniera sostenibile per i modelli BMW X5 plug-in hybrid: il BMW Group è il primo produttore di automobili ad utilizzare i nuovi pneumatici Pirelli realizzati con gomma naturale certificata FSC

Il BMW Group rafforza il suo impegno nel campo della sostenibilità. BMW è infatti la prima casa automobilistica al mondo ad equipaggiare un modello con pneumatici realizzati con gomma naturale coltivata in maniera sostenibile e certificata e con il Rayon, un materiale di rinforzo per pneumatici derivato dal legno. Il Gruppo inizialmente acquisterà gli pneumatici da 22 pollici esclusivamente da Pirelli e, a partire da agosto 2021, li offrirà come equipaggiamento speciale per il modello ibrido plug-in BMW X5 xDrive45e (consumo di carburante combinato: 1,7 – 1,2 l/100 km secondo WLTP, 2,1 – 1,6 l/100 km secondo NEDC; consumo combinato: 27,7 – 24,3 kWh/100 km secondo WLTP, 25,2 – 23,5 kWh/100 km secondo NEDC; emissioni di CO2 combinate: 39 – 27 g/km secondo WLTP, 47 – 37 g/km secondo NEDC).

La coltivazione e la complessa catena di approvvigionamento della gomma naturale e del rayon utilizzati per questi pneumatici sono certificati secondo i severi standard dell’organizzazione indipendente Forest Stewardship Council (FSC).

Nuove opzioni di equipaggiamento per la BMW Serie 6 Gran Turismo e BMW X6

La BMW Serie 6 Gran Turismo si distingue, oltre che per la sua straordinaria predisposizione ai lunghi percorsi, anche per le sue qualità di guida dinamica. I sedili multifunzionali M, che a partire da luglio 2021 si aggiungeranno alla gamma di equipaggiamenti speciali disponibili per il modello di lusso, offrono al guidatore e al passeggero anteriore il luogo ideale per godere del comfort di guida e della maneggevolezza sportiva. Con poggiatesta integrati e supporto laterale e per le spalle ottimizzato, offrono al conducente la massima stabilità durante le curve più intense. I sedili multifunzionali M comprendono anche la regolazione elettrica della seduta, dell’angolo e della larghezza dello schienale, del supporto per le gambe e dell’altezza del poggiatesta.

Le innovazioni nella gamma di equipaggiamenti speciali per la BMW X6 conferiscono all’interno un look sorprendente e un tocco sportivo. A partire dall’estate del 2021, la Sports Activity Coupé potrà essere ordinata anche in Piemont Red metallic. In futuro, l’equipaggiamento standard della BMW X6 comprenderà anche un rivestimento del tetto color antracite BMW M.

Nuovi modelli BMW per l’estate 2021*
BMW Serie 4 CoupéPotenza (kW/PS)Consumo carburante WLTP (l/100 km) Emissioni di CO2 WLTP (g/km)
BMW 420i xDrive Coupé135/1847,5 – 6,6170 – 151
BMW 430i xDrive Coupé180/2457,7 – 6,9176 – 157
BMW M440i Coupé275/3748,1 – 7,4184 – 167
BMW Serie 4 CabrioPotenza (kW/PS)Consumo carburante WLTP (l/100 km) Emissioni di CO2 WLTP (g/km)
BMW 430d Cabrio210/2866.0 – 5.3156 – 139

Al Motor Bike Expo di Verona 2021, la prima fiera della moto dopo l’emergenza, Honda partecipa con Honda Live Tour

Honda sarà presente al Motor Bike Expo 2021 di Verona, la prima fiera italiana a riaprire i battenti dall’inizio dell’emergenza Covid di marzo 2020. All’evento, in programma dal 18 al 20 giugno 2021, la Casa dell’Ala parteciperà con uno speciale Honda Live Tour, il format di successo per le prove su strada che da ormai più dieci anni totalizza ad ogni tappa centinaia di test ride da parte del pubblico degli appassionati di due ruote.

Fiera della moto Verona 2021 honda-live-tour-2021-

Presso l’area esterna della fiera di Verona, immediatamente dopo l’ingresso, il villaggio dello speciale Honda Live Tour accoglierà coloro che avranno pagato il ticket di ingresso – quest’anno solo 10 Euro – con tutte le novità della gamma 2021. Dall’aggressiva e provocante CB1000R Black Edition, affiancata dalla “sorellina” CB650R, passando per i Forza 750 e 350, vere e proprie icone di stile, fino all’NC750X, tuttofare adatta a qualsiasi situazione, e all’X-ADV, il primo SUV a due ruote, le moto e gli scooter Honda sapranno soddisfare qualsiasi esigenza, anche quelle dei possessori di patente A2, grazie alla presenza dell’aggressiva naked CB500F e della crossover CB500X, Immancabile, poi, la regina delle maxienduro, la leggendaria CRF1100L Africa Twin e, per chi vuole sognare ad occhi aperti, sarà esposta la mitica RC213V MotoGP di Marc Márquez, affiancata da uno speciale SH350i in livrea Repsol, proprio come la moto di Marc!

Tutte le prove partiranno dall’interno della fiera, saranno gratuite e prenotabili direttamente in loco. È necessario presentarsi con casco, guanti e abbigliamento consono alla guida in moto, oltre ad avere con sé la patente A in corso di validità.

L’appuntamento è fissato a Veronafiere da venerdì 18 a domenica 20 giugno 2021

Per tutte le info relative all’evento è possibile collegarsi al sito www.motorbikeexpo.it.

https://www.honda.it/motorcycles.html

Nuova BMW i4: quando il piacere di guida diventa elettrico

La mobilità completamente elettrica raggiunge il cuore del marchio BMW. La BMW i4 è il primo veicolo elettrico del marchio incentrato sulla dinamica di guida. Il piacere di guida senza emissioni, la qualità premium senza compromessi e l’individualizzazione orientata al cliente entrano nella tradizione del segmento midsize. La BMW i4 combina la leggendaria abilità sportiva di BMW e un’autonomia che convince anche nei lunghi viaggi con il design elegante, la spaziosità e la praticità di una quattro porte Gran Coupé.

BMW i4 elettrica MY 2022

Il lancio sul mercato inizierà a novembre 2021 con due varianti di modello: BMW i4 M50 (consumo di energia elettrica combinato: 24 – 19 kWh/100 km [62 miglia] nel ciclo WLTP; emissioni di CO2 di 0 g/km) – la prima performance car puramente elettrica di BMW M GmbH, con 400 kW/544 CV, trazione integrale e un’autonomia fino a 510 chilometri (317 miglia) nel ciclo WLTP; BMW i4 eDrive40 (consumo di energia elettrica combinato: 20 – 16 kWh/100 km [62 miglia] nel ciclo WLTP; emissioni di CO2 di 0 g/km) con 250 kW/340 CV, trazione posteriore classica e un’autonomia fino a 590 chilometri (367 miglia) nel ciclo WLTP.

L’applicazione integrata di tutti i componenti della catena cinematica e del telaio attraverso la decennale esperienza di un produttore affermato di auto premium squisitamente sportive, crea un grado di coerenza del design che i rivali non possono eguagliare. Le familiari capacità di guida dinamica BMW, che vanno ben oltre la rapida accelerazione in rettilineo, si combinano con un comfort sublime sulle lunghe distanze.

Iconicità di BMW nel coniugare sportività e abilità su lunghe distanze: l’efficiente tecnologia del sistema di propulsione e il design leggero e intelligente consentono una dinamica esclusiva e una lunga autonomia senza la necessità di batterie sproporzionatamente grandi e pesanti.

La BMW i4 si basa su un’architettura del veicolo flessibile, concepita fin dall’inizio per un sistema di propulsione puramente elettrico. Passo lungo e carreggiata larga. Struttura della carrozzeria dal peso ridotto ma estremamente rigida. I montanti torsionali specifici del modello, il pannello in alluminio e il sottotelaio dell’asse anteriore hanno un collegamento fisso con l’involucro della batteria ad alto voltaggio. Aerodinamica ottimizzata con un Cd di 0,24.

La tecnologia del telaio di nuova concezione, adattata precisamente al concept del veicolo, utilizza un asse anteriore a doppio snodo e un asse posteriore a cinque bracci. Gli ammortizzatori legati al sollevamento e le sospensioni pneumatiche dell’asse posteriore sono di serie. La limitazione dello slittamento delle ruote integrata nella centralina motore (abbinata per la prima volta alla trazione integrale elettrica) offre una trazione e una stabilità direzionale eccezionali in manovre di guida estremamente dinamiche. La BMW i4 M50 dispone anche di sospensioni adattive M specifiche per il modello, sterzo sportivo variabile, sistema frenante M Sport e cerchi in lega leggera M opzionali (fino a 20 pollici).

Tecnologia BMW eDrive di quinta generazione con unità del motore elettrico altamente integrata, elettronica di potenza, trasmissione e la più recente tecnologia delle batterie. I motori elettrici lavorano secondo il principio di un’unità sincrona a corrente. Densità di potenza fino a 2,14 kW/kg; erogazione di potenza istantanea, sostenuta su un’ampia fascia di giri.

BMW i4 M50 con Sport Boost per un’erogazione di potenza ultra-dinamica dai due motori elettrici con una potenza di picco e una coppia massima del sistema di 795 Nm (586 lb-ft). Accelerazione da 0 a 100 km/h (62 mph) in 3,9 secondi. BMW i4 eDrive40 con una coppia massima di 430 Nm (317 lb-ft) e un’accelerazione da 0 a 100 km/h (62 mph) in 5,7 secondi.

Il suono di guida specifico del modello offre un feedback autentico in risposta ai movimenti dell’acceleratore e della velocità. La BMW i4 M50 possiede una colonna sonora estremamente carica di energia. BMW IconicSounds Electric opzionale consente l’integrazione di nuove varianti acustiche create nell’ambito di una collaborazione con Hans Zimmer, il compositore di colonne sonore cinematografiche.

Batteria sottile ad alto voltaggio progettata appositamente per la BMW i4 e posizionata in basso nel piantale del veicolo con un’altezza delle celle estremamente ridotta fino a 110 millimetri. Centro di gravità del veicolo fino a 53 millimetri più basso rispetto alla BMW Serie 3 Berlina. Contenuto energetico lordo: 83,9 kWh.

Il recupero adattivo o regolabile individualmente dell’energia di frenata aumenta l’efficienza e consente il caratteristico one-pedal feeling, oltre all’uso della funzione coasting a seconda delle necessità e della situazione del traffico.

Sistema di riscaldamento e raffreddamento integrale con funzione di pompa di calore per l’interno, per la batteria ad alta tensione e per il sistema di trasmissione. La gestione termica anticipata della batteria ad alto voltaggio ottimizza l’efficienza della carica.

La Combined Charging Unit consente l’utilizzo di stazioni di ricarica rapida a corrente continua con una potenza fino a 200 kW. L’autonomia può essere aumentata fino a 164 chilometri (BMW i4 eDrive40) e 140 chilometri (BMW i4 M50) entro 10 minuti in stazioni di questo tipo. BMW Charging con tariffe speciali per le stazioni di ricarica pubbliche e le stazioni di ricarica ad alta potenza IONITY.

BMW i4 è il nuovo sinonimo di sportività sostenibile, comfort e usabilità quotidiana nel segmento premium midsize. Il concept di veicolo Gran Coupé combina il comfort di guida di una berlina con le funzionalità moderne. Design elegantemente sportivo con proporzioni da coupé allungata, linea del tetto fluida, quattro porte con finestrini senza cornice e un grande portellone posteriore.

Frontale ampiamente smussato e vistosa griglia a doppio rene BMW con telecamera, sensori a ultrasuoni e radar discretamente integrati. Fari sottili, disponibili con BMW Laserlight in optional. Accenti di colore in BMW i Blue. BMW i4 eDrive40 in versione M Sport e BMW i4 M50 con elementi personalizzati per le prestazioni. Pacchetto esterno M Carbon e M Performance Parts disponibili dal lancio.

BMW i4 elettrica MY 2022

Ambiente premium di lusso e spazio interno ad uso versatile. Vetri ad isolamento acustico, preriscaldamento e climatizzazione, sedili sportivi e volante sportivo di serie. Console centrale con pannello di controllo dal design moderno per la leva del cambio, BMW Controller e i tasti funzione. Ampio portellone posteriore di serie con meccanismo di apertura e chiusura elettrico. Capacità del vano di carico di 470 litri espandibile fino a un massimo di 1.290 litri. Gancio da traino opzionale estensibile e retrattile elettricamente. Carico del rimorchio consentito: 1.600 chilogrammi.

Ampia gamma di opzioni di personalizzazione come è tipico dei modelli premium. Piacere di guida e comfort migliorati da optional come il riscaldamento e la ventilazione dei sedili, rivestimenti in pelle Vernasca e in pelle BMW Individual, quadro strumenti in Sensatec e in pelle, pacchetto M Sport Pro, illuminazione ambientale, Harman Kardon Surround Sound System e grande tetto apribile/inclinabile in vetro.

Premiere per il BMW iDrive control/operation system di nuova generazione. Chiara attenzione alla funzionalità touchscreen del nuovo BMW Curved Display e all’interazione verbale con il BMW Intelligent Personal Assistant ampiamente aggiornato. Raggruppamento dello schermo completamente digitale con display informativo da 12,3 pollici e display di controllo da 14,9 pollici. Grafica avanzata e software potente basato sul BMW Operating System 8.

Remote Software Upgrades per mantenere il software di bordo sempre aggiornato. Navigazione con sistema BMW Maps basato su cloud. Pianificazione del percorso, comprese le fermate intermedie per la ricarica con Connected Charging. Ampia integrazione dello smartphone, compreso l’uso di Apple CarPlay e Android Auto. Personalizzazione tramite BMW ID e My BMW App. Integrazione di account mobili personali nell’auto tramite Personal eSIM. Trasmissione veloce dei dati tramite 5G.

Circa 40 funzioni di assistenza alla guida disponibili. Avviso di collisione anteriore, Speed Limit Info e Lane Departure Warning di serie. Active Cruise Control opzionale con Speed Limit Assist automatico, funzione di monitoraggio del percorso e (in Germania) reazione ai semafori. Disponibile anche: Driving Assistant Professional che include lo Steering and Lane Control Assistant.

Park Distance Control e Reversing Assist Camera di serie. Parking Assistant opzionale con Reversing Assistant. Parking Assistant Plus con funzioni tra cui Surround View e Remote 3D View.

Chiara attenzione alla sostenibilità attraverso un uso responsabile delle risorse in tutta la catena del valore e massima riduzione dell’impronta di CO2 in tutto il ciclo di vita del prodotto. Produzione del veicolo presso lo stabilimento BMW Group di Monaco; celle della batteria prodotte utilizzando al 100% energia green.

Ampio uso di materie prime secondarie, materiali naturali e riciclati. Una progettazione specifica per i motori elettrici permette di evitare l’uso di terre rare. Estrazione controllata, trasparente e sostenibile di cobalto e litio per la batteria ad alta tensione.

https://www.bmw.it/it/home.html

Leggi anche:

Scooter elettrici: svelato oggi su TikTok il nuovo Piaggio ONE presente dal 28 maggio al Salone di Pechino

Con Piaggio ONE arriva una generazione completamente nuova di e-scooter che sceglie di svelarsi al mondo su TIK TOK. Il social network fa da palcoscenico a uno scooter che promette di rivoluzionare la mobilità elettrica parlando proprio alle generazioni che hanno decretato il successo mondiale del social più cool.

E a confermare la sua missione di e-scooter per la mobilità globale, Piaggio ONE esordisce dal vivo al Salone di Pechino che, dal 28 maggio prossimo, presenterà le più avanzate tendenze per la mobilità urbana e metropolitana.

Sccoter elettrico Piaggio ONE
Il nuovo Scooter Elettrico Piaggio ONE presentato in anteprima su Tik Tok

Leggero, facile da guidare, elegantemente essenziale – come deve essere un e-scooter – Piaggio ONE unisce a queste caratteristiche i migliori contenuti degli scooter Piaggio, qualità, affidabilità e una ciclistica solida, votata al piacere di guida che garantisce sicurezza e divertimento. Perché Piaggio ONE promette di essere così facile e divertente da guidare per riportare ragazze e ragazzi più giovani a innamorarsi delle due ruote come mezzo più cool per il commuting.

Bello, rispettoso dell’ambiente con le sue emissioni zero, leggero e brillante nelle prestazioni, Piaggio ONE ha tutto per piacere alle generazioni più giovani.

Piaggio ONE vanta un ricco equipaggiamento tecnologico che include strumentazione digitale a colori con sensore che adatta sfondi e luminosità all’ambiente, fanaleria full LED, sistema di avviamento keyless, due mappe motore.

Sccoter elettrico Piaggio ONE

Il design originale di Piaggio ONE sposa l’essenzialità dettata dalle esigenze della mobilità elettrica urbana ma non rinuncia allo stile inconfondibile, alla qualità dei materiali e degli assemblaggi che caratterizza tutta la gamma di scooter Piaggio. Piaggio ONE è innanzitutto un veicolo user friendly, che punta a migliorare e a semplificare gli spostamenti quotidiani in ambito urbano. Grazie al sistema keyless, Piaggio ONE non necessita della tradizionale chiave e si avvia con il telecomando.

Su strada il nuovo e-scooter di Piaggio è un veicolo facile da guidare ed estremamente leggero ma che accoglie il guidatore con una posizione di guida comoda, la sella bassa, la pedana piatta e spaziosa, e per il passeggero ci sono le pratiche e robuste pedane estraibili. Piaggio ONE è anche l’unico e-scooter della sua categoria con un capiente vano sottosella.

Piaggio ONE si proporrà in più versioni, caratterizzate da diverse potenze (ciclomotore e motociclo) e diverse autonomie, tutte spinte da un motore elettrico alimentato da batterie agli ioni di litio facilmente estraibili per la ricarica in casa o ufficio.

https://www.piaggio.com/it_IT

Leggi anche:

La Jaguar E-Pace si arricchisce della nuova R-Dynamic Black Edition e di avanzate tecnologie

Jaguar ha implementato la gamma E-PACE attraverso l’introduzione della raffinata versione R-Dynamic Black Edition e di rinnovate funzionalità di connessione. Attraverso una serie di specifici elementi esterni, la nuova R-Dynamic Black Edition esalta il design dinamico e l’estetica generale del prestazionale compact SUV Jaguar.

La R-Dynamic Black Edition amplia il line-up della E-PACE grazie all’avanzata Premium Transverse Architecture, una gamma di efficienti motorizzazioni Ingenium dotate delle tecnologie Plug-In Hybrid (PHEV) e Mild Hybrid Electric Vehicle (MHEV), una connettività allo stato dell’arte e interni lussuosi.

Nuove tecnologie, come l’Apple CarPlay® wireless, forniranno una maggiore fruibilità e una migliore connettività*. Contemporaneamente sarà disponibile anche l’Android Auto™ wireless, rendendo la E-PACE più connessa che mai.

La E-PACE R-Dynamic Black Edition
La nuova e distintiva versione R-Dynamic Black Edition, che è stata sviluppata sulla base della E-PACE R-Dynamic S, offre ai suoi clienti degli elementi stilistici appositamente selezionati che conferiscono alla vettura una prestanza ancora più dinamica e raffinata.

Gli esterni sono caratterizzati da inserti Gloss Black presenti nelle calotte degli specchietti, sul paraurti anteriore, sulla cornice principale e inferiore della griglia e sugli elementi della griglia stessa. Anche le cornici dei finestrini e delle prese d’aria laterali, personalizzate con il Jaguar leaper, la scritta Jaguar e il badge posteriore sono rifiniti in Gloss Black. Il rinnovato look esterno viene completato dal tetto panoramico, dai vetri oscurati e dagli esclusivi cerchi in lega da 19 pollici Satin Grey con pinze rosse a contrasto.

La R-Dynamic Black Edition è disponibile in tutte le colorazioni previste per la E-PACE, compresa la nuova variante Ostuni Pearl White. La distintiva finitura è caratterizzata da una maggiore e sostanziale profondità, in grado di integrarsi perfettamente con il contemporaneo design della E-PACE.

All’interno, la R-Dynamic Black Edition mostra una rinnovata lussuosità, una maggiore connettività e una preponderante raffinatezza. L’elemento centrale del nuovo design interno è il touchscreen da 11,4 pollici HD con vetratura curva, integrato nel cruscotto centrale. 

L’ampio touchscreen, con il quale è possibile gestire l’intuitivo sistema d’infotainment Pivi Pro, presenta una maggiore chiarezza e consente al guidatore di svolgere il 90% delle comuni attività con due semplice tocchi nella schermata principale, potendo contare anche su una struttura semplificata del menu. 

La new entry della famiglia E-PACE è disponibile con una vasta scelta di motorizzazioni 2.0 litri MHEV Ingenium, che vanno dagli efficienti diesel D165 e D200 ai fluidi e potenti benzina P200 e P250, tutti abbinati alla trasmissione automatica a nove rapporti e alla trazione All-Wheel Drive offerta di serie.

L’avanzato sistema All-Wheel Drive (AWD) utilizza la seconda generazione della tecnologia “Standard Driveline”, che distribuisce in modo automatico la coppia tra le ruote anteriori e posteriori al fine di garantire una trazione ottimale.

Il sistema AWD usufruisce della tecnologia Driveline Disconnect che disattiva in modo intelligente la trazione integrale per ottimizzare l’efficienza, ad esempio durante le percorrenze a velocità costanti.

Implementazioni mirate
La rinnovata E-PACE è dotata di un livello tecnologico e di una connettività ancora maggiori. A breve, sulla vettura sarà disponibile di serie l’Apple CarPlay® wireless*, così come l’Android Auto™ wireless, entrambi a disposizione tramite un aggiornamento SOTA per tutti i modelli di E-PACE equipaggiati con Pivi e Pivi Pro. I sistemi replicheranno perfettamente il display dello smartphone del proprietario sul touchscreen centrale, offrendo in questo modo diverse metodologie di gestione dell’infotainment e delle funzioni del telefono. A bordo della E-PACE è disponibile anche la ricarica wireless per i device.

L’avanzato sistema d’infotainment Jaguar Pivi Pro è caratterizzato da una gamma di app incorporate ed è in grado di assicurare un avvio molto rapido grazie ad una propria fonte di alimentazione dedicata. Inoltre, dispone della tecnologia dual-SIM che consente lo streaming dei contenuti e di scaricare simultaneamente gli aggiornamenti.

A completamento della tecnologia Pivi Pro, c’è l’Interactive Driver Display HD da 12,3 pollici, dotato di una risoluzione migliorata e di un layout personalizzabile in grado di mostrare le mappe del navigatore a schermo intero con istruzioni step by step, quadranti digitali, notifiche dall’infotainment e funzioni del telefono. Grazie anche all’opzionale Head-Up Display, le tecnologie interne della E-PACE offrono al conducente la possibilità di configurare la vettura nel miglior modo possibile.

Il sistema Cabin Air Ionisation migliora la qualità dell’aria interna grazie alla tecnologia Nanoe, che rimuove gli allergeni e gli odori sgradevoli. Il sistema dispone anche di filtrazione PM2.5 che cattura le particelle ultrafini, compreso il particolato PM2.5, migliorando la salute e il benessere degli occupanti. Per attivare questa funzione, sarà necessario premere semplicemente il pulsante “Purify” all’interno del touchscreen centrale.

Su tutti i modelli E-PACE S, è disponibile di serie l’Auto High Beam Assist, in precedenza riservato alle versioni SE e HSE. Contestualmente sono state semplificate le opzioni di seduta, in modo che ogni cliente possa trovare la giusta configurazione per le proprie esigenze. La versione SE è equipaggiata di serie con il sistema Meridian Audio Sound, mentre sui modelli S è disponibile di serie la funzione memoria per gli specchietti retrovisori e i sedili. 

Tutti modelli R-Dynamic sono equipaggiati di serie con il Configurable Dynamics, che consente ai conducenti di settare al meglio le dinamiche di guida della propria E-PACE. Il sistema interviene sulla risposta dell’acceleratore e del cambio, nonché sulle impostazioni dello sterzo e delle sospensioni (se presente l’Adaptive Dynamics) per adattare le caratteristiche di guida alle personali preferenze del guidatore.

Architettura allo stato dell’arte
La Premium Transverse Architecture (PTA) di Jaguar Land Rover consente alla E-PACE di poter ospitare le più recenti tecnologie propulsive elettrificate, oltre naturalmente ad offrire le prestazioni e la maneggevolezza di guida che i clienti si aspettano da una Jaguar. 

I nuovi supporti del motore contribuiscono ad una migliore risposta dell’acceleratore, mentre il layout delle sospensioni assicura una guida confortevole senza inficiare la rinomata dinamicità stradale di Jaguar. Il piacere di guida e di essere a bordo della E-PACE viene esaltato dai lussuosi interni, più accoglienti che mai grazie all’avanzata struttura dell’auto, che riduce le vibrazioni e il trasferimento della rumorosità all’interno dell’abitacolo.

Motorizzazioni elettrificate PHEV e MHEV

La Jaguar E-PACE è disponibile con un efficiente motorizzazione tre cilindri P300e PHEV, in aggiunta ai più avanzati propulsori Ingenium quattro cilindri sia diesel e sia benzina, che utilizzano la tecnologia MHEV per offrire migliori livelli di prestazioni, raffinatezza ed efficienza. 

L’attuale gamma dei motori comprende le seguenti unità:

Diesel

  • 2.0 litri quattro cilindri turbo da 163 CV, trasmissione manuale a 6 rapporti, trazione FWD
  • MHEV 2.0 litri quattro cilindri turbo da 163 CV, trasmissione automatica a 9 rapporti, trazione AWD
  • MHEV 2.0 litri quattro cilindri turbo da 204 CV, trasmissione automatica a 9 rapporti, trazione AWD

Benzina

  • MHEV 1.5 litri tre cilindri turbo da 160 CV, trasmissione automatica a 8 rapporti, trazione FWD
  • MHEV 2.0 litri quattro cilindri turbo da 200 CV, trasmissione automatica a 9 rapporti, trazione AWD
  • MHEV 2.0 litri quattro cilindri turbo da 249 CV, trasmissione automatica a 9 rapporti, trazione AWD
  • MHEV 2.0 litri quattro cilindri turbo da 300 CV, trasmissione automatica a 9 rapporti, trazione AWD
  • PHEV 1.5 litri tre cilindri turbo da 309 CV, trasmissione automatica a 8 rapporti, trazione AWD

La motorizzazione P300e PHEV è composta dal propulsore benzina Ingenium di 1.5 litri a tre cilindri da 200 CV e dal motore ERAD (Electric Rear Axle Drive) da 109 CV (80 kW). Questa combinazione assicura efficienza e prestazioni formidabili, che consentono alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi, con delle emissioni di CO2 a partire da 44 g/km e un consumo di carburante fino a 2,0 l/100km (ciclo combinato WLTP).

L’avanzata motorizzazione P300e offre tre diverse modalità di guida: Hybrid, EV o Save:

  • Modalità HYBRID: utilizza sia il motore benzina e sia quello elettrico nel modo più reattivo ed efficiente possibile, alternando intelligentemente tra la pura propulsione elettrica e quella termica del motore benzina
  • Modalità EV: offre una guida a zero emissionicon un’autonomia massima fino a 55 km
  • Modalità SAVE: consente al guidatore di recuperare fino all’85% della carica della batteria, che potrà essere utilizzata in un secondo momento, ad esempio nei tragitti nelle aree urbane.

Sia sull’unità tre cilindri benzina che sui propulsori quattro cilindri benzina e diesel, il sistema MHEV utilizza un dispositivo BiSG (Belt integrated Starter Generator) per recuperare l’energia solitamente persa durante le fasi di rallentamento e frenata, che viene immagazzinata in una batteria agli ioni di litio da 48V situata sotto il vano di carico posteriore. Il dispositivo è in grado di ridistribuire l’energia accumulata per assistere il motore durante l’accelerazione, fornendo al tempo stesso una maggiore raffinatezza e reattività al sistema stop/start.

Il top di gamma tra le motorizzazioni benzina è l’unità MHEV da 300 CV che eroga una coppia di 400 Nm e che consente alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,9 secondi. Disponibile esclusivamente sulla 300 SPORT equipaggiata con la seconda generazione del sistema Jaguar Active Driveline AWD, questa versione assicura una trazione integrale in linea con le rinomate capacità dinamiche di Jaguar.

https://www.jaguar.it

Leggi anche: