I suoi primi 40 anni Michael Kors li festeggia a Broadway. E la 45ma strada diventa passerella

2 min


Michael_Kors_40mo_anniversario_Autunno_Inverno_2021-2022

Michalel Kors festeggia i 40 anni della sua Casa di Moda. 40 anni di successi celebrati in una nuova collezione Autunno-Inverno 2021 che ha sfilato a New York indossata, tra le altre, da star-model del calibro di Naomi Campbell, Helena Christensen, Carolyn Murphy, Ashley Graham, Shalom Harlow, Bella Hadid, Alek Wek. La 45ma strada come passerella in una Brodway dai teatri chiusi, in un’atmosfera da deserto urbano che reclama la vita di sempre, il lusso e lo spettacolo, tuttavia ininterrotto nella voce del cantautore e compositore Rufus Wainwright che, sulle note di “City Lights”, “New York State of Mind” e “There’s No Business come Show Business ” dall’interno dello Shubert Theatre, accompagna le uscite dei capi indossati da icone viventi in una scenografia indovinata perchè dal fascino sempiterno.

Per la mia collezione celebrativa del 40 ° anniversario del marchio, stavo davvero pensando alla gioia di vestirmi e uscire per una serata in città “, dice Michael Kors. “Che tu stia andando in ufficio, a una cena informale nel quartiere o sono infatti pronti per andare a un ancora una volta, questa collezione è incentrata sul rendere ogni momento un’occasione speciale e sentirsi fiduciosi, glamour e ottimisti. C’è un senso di atemporalità e di grande città ottimismo che è stato un fulcro di Michael Kors sin dall’inizio: un equilibrio yin e yang tra opulenza e semplicità, qualcosa di rilassato e al allo stesso tempo lussuoso“.

Michael_Kors_40mo_anniversario_Autunno_Inverno_2021-2022
Michael_Kors_40mo_anniversario_Autunno_Inverno_2021-2022
Michael_Kors_40mo_anniversario_Autunno_Inverno_2021-2022
Michael_Kors_40mo_anniversario_Autunno_Inverno_2021-2022

In occasione dell’evento Michael Kors ha effettuato una donazione a favore di “The Actors Fund”, un’organizzazione americana che promuove un sostegno per i professionisti delle arti dello spettacolo e dell’intrattenimento duramente colpiti dalla sospensione dela lavoro imposta dalla pandemia. “Il teatro è il battito del cuore e il polso di New York City e una fonte inesauribile di ispirazione per me, quindi vedere Broadway chiudere è stato davvero straziante “, ha affermato Kors.

Leggi anche:


Like it? Share with your friends!