E’ un inno all’euforia visiva e alla gioia di vivere la nuova collezione PE 2022 di Beatrice.b

Beatrice .b esplora gli impulsi visivi della pop art americana incrociando le sue cromie esuberanti e la sua forte vena ironica ad elementi extra-urbani, naturali e rilassati. La collezione SS22 diventa così un inno all’euforia visiva e alla necessità di liberazione, all’irriverenza sana e alla gioia di vivere. In questa nuova prospettiva fatta di contaminazioni, ricerca e leggerezza, tutti possono trovare una parte di sé e, allo stesso tempo, far proprie sensazioni e punti di vista completamente nuovi.

La collezione si snoda attraverso palette eterogenee, lasciando piena libertà a mix di colori e texture. Il mango, il rosa bubble, il verde matcha e l’azzurro Antille sono i quattro accenti che delineano l’anima decisa della collezione. Ad essi si aggiungono il bianco, il naturale e il nero, tre tinte senza tempo. Il colore è concepito per energizzare le tinte più classiche oppure per creare mix irriverenti.

La collezione si basa su silhouette ben precise: volumi destrutturati, ampi e leggeri lasciano il corpo libero di muoversi senza costrizioni. I tessuti scelti sono il risultato di una ricerca basata sulla sostenibilità e sulla qualità: cotoni e lini riciclati, canapa organica biodegradabile e fibra di bamboo sono solo alcune delle fibre innovative che compongono la collezione. Le lavorazioni si legano all’artigianalità, rinnovando la tecnica del crochet e del ricamo fatto a mano, mantenendo sempre viva l’attenzione sul plissé, tecnica manuale che da sempre impreziosisce gli abiti di Beatrice .b. Questa sensibilità legata alla natura e ad un’estetica basata sulla bellezza di elementi unici perché fatti a mano viene combinata all’euforia cromatica, diventando un vero e proprio antidoto, un invito all’ottimismo e alla leggerezza.

Anche le grafiche seguono questo approccio, celebrando la creatività e spingendo alla sperimentazione. Le stampe monocromatiche prendono ispirazione dallo stile d’illustrazione di Andy Warhol, mentre quelle con soggetti macro e iper colorati derivano dal concetto di layer serigrafici e di ripetizione. Non mancano, però, stampe d’archivio scelte per il loro allure senza tempo e le loro tinte fuse e gentili.

beatriceb.com

Tags: Beatrice .b
Redazione

Recent Posts

Gli abiti da cerimonia per la PE 2024 firmati Luisa Spagnoli

Seta leggera, pizzi ricercati e accessori luminosi; la speciale selezione di Luisa Spagnoli per le occasioni formali presenta le proposte…

3 giorni ago

Lindex X OnceMore, una nuova collezione donna per l’Estate 2024

OnceMore ® , il marchio innovativo che è all'avanguardia nella creazione di soluzioni tessili più sostenibili e circolari, sta lanciando una collezione…

4 giorni ago

Le novità MIDJ in due manifestazioni internazionali dell’home design

Dopo il successo raggiunto durante la Milano Design Week, MIDJ annuncia la sua partecipazione a due prestigiose fiere internazionali nel mese di…

4 giorni ago

Lo stile non convenzionale del nuovo occhiale adidas Originals

La nuova collezione eyewear adidas Originals si alimenta dello spirito sportivo che anima i campi da gioco urbani e si…

4 giorni ago

Si chiama Kinesia la rivoluzionaria calza propriocettiva

KINESIA è il brand tutto italiano che ha introdotto sul mercato una rivoluzionaria calza a compressione con cavigliera incorporata in grado…

4 giorni ago

Golden Goose inaugura il suo primo Younique Caffè a Bangkok

Il 16 maggio, Golden Goose inaugura il suo primo Younique Caffè nel cuore di Bangkok, in Thailandia, presso Emquartier. Younique…

4 giorni ago