Sector-No-Limits-nuovi-orologi-collezione-Patrick-de-Gayardon

Sector presenta la nuova collezione Patrick de Gayardon. Quattro orologi in color block nero con texture fibra di carbonio sui dettagli, per esprimere il carattere deciso del brand e del campione a cui sono dedicati. A contrasto, leggeri touch di rosso e oro rosa definiscono indici, sfere e contatori per un risultato moderno e super cool.

Sul fondello di ciascun segnatempo, è impresso il nome di Patrick de Gayardon con il titolo dell’impresa celebrata.

Patrick de Gayardon è un tributo all’indimenticata sfida che ha visto l’atleta francese lanciarsi e poi rientrare in volo con la speciale tuta alare da lui stesso sviluppata, all’interno del velivolo da cui si era lanciato: studio, precisione e pura adrenalina hanno dato vita ad un’impresa memorabile che ha visto ancora una volta De Gayardon precursore e recordman. Un “Icaro moderno”, che ha fatto sognare con i suoi eccezionali voli.

Il modello 770 “Back Inside The Plane“

Nell’orologio 770 dedicato alla sfida “Back Inside The Plane“, la cassa di grandi dimensioni con scala tachimetrica e il robusto bracciale in acciaio rivelano l’impronta sportiva del brand Sector.

Sector-nuovo-orologio-770-Back-Inside-the-Plane-Special-Edition-Patrick-de-Gayardon

[amazon box=”B07H6G77GW” template=”horizontal”]

Modello multifunzione 660 special edition “Wing Flight”

“Wing Flight” è il nome attribuito alla Special Edition dell’orologio multifunzione 660 dal design innovativo: un mix di dettagli di stile contemporaneo ed elementi d’ispirazione vintage come il bracciale in maglia Milanese. La sperimentazione della tuta alare e la costante ricerca per innovarla e migliorarla, hanno segnato l’intera attività di de Gayardon.

Sector-nuovo-orologio-660-Wing- Flight-Special-Edition- Patrick-de-Gayardon

[amazon box=”B07H6FXWXD” template=”horizontal”]

Nel ’97 il volo nel Gran Canyon in Arizona, ha rappresentato una tappa fondamentale della sua avventura e resta un ricordo indelebile per tutti. Per realizzare questa sfida, sono stati necessari oltre 200 giorni di riprese e 150 ore di volo: tempi scanditi da Sector No Limits e dal team coinvolto nell’impresa che dà il nome all’orologio “660 Wing Flight”.

Il 230 “Sky Surf”

La collezione 230 rappresenta un emblema nel mondo Sector. Iconica è diventata la sfida “Sky Surf” che ha visto Patrick De Gayardon lanciarsi, da un’altezza di 3.200 metri e realizzare per 40 secondi incredibili evoluzioni con il paracadute e la skyboard nei cieli del Polo Nord. Emozionante l’atterraggio sul ghiaccio ad una temperatura di -30°, raggiungendo l’obiettivo di essere il primo skysurfer a lanciarsi al Polo Nord, lì dove si incontrano i 360 meridiani terrestri. L’orologio “230 Sky Surf” che ricorda questo straordinario record, è un raffinato solo tempo dalle linee pulite ed essenziali, con cinturino in silicone e la lunetta girevole unidirezionale che riporta i tempi di immersione: un perfetto incontro tra lifestyle contemporaneo e performance sportiva. Incredibile quanto difficile il memorabile “Golodrinas Jump”, celebrato nell’orologio 180 che riporta il nome dell’impresa.

[amazon box=”B078WCHRJ4″ template=”horizontal”]

Modello 180 “Golondrinas Jump”

Patrick de Gayardon, si è lanciato all’interno del Sótano de las Golondrinas in Messico, una suggestiva grotta carsica profonda 376 metri in caduta libera, con un’apertura di circa 60 metri di diametro. Un rischio elevatissimo da calcolare con la massima precisione e un ulteriore limite da superare: l’impulso naturale di aprire il paracadute se non a metà percorso all’interno della grotta. Adrenalinico passare dalla luce del cielo all’oscurità in pochi secondi al massimo della tensione sportiva. Una sfida al limite dell’impossibile impressa nel titolo dell’orologio “180 Golondrinas Jump”.

[amazon box=”B07227WPN8″ template=”horizontal”]

In chiusura di questo articolo vorremmo ricordare questo grande campione con una frase con la quale la Gazzetta dello Sport titolò la sua morte: “Ci sono uomini che con le loro invenzioni hanno cambiato il nostro modo di vivere. Altri, quello di sognare

sectornolimits.com

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi