Connect with us

Hi, what are you looking for?

La Voce dei Brand

Brands, Events and People

Quattro influencer interpretano le borse must di The Bridge

Veronica Ferraro @veronicaferraro
Veronica Ferraro @veronicaferraro

Sono quattro le influencer che The Bridge, storico marchio Made in Italy, specializzato nella lavorazione dei pellami, ha chiamato alla sua corte perchè in grado di interpretare con il loro stile personale i capi must del brand. Eccole: 

Laura Comolli, nata a Torino nel 1987, è una blogger fuori dagli schemi e dagli stereotipi. Nonostante la Laurea Magistrale in Giurisprudenza, conseguita con il massimo dei voti, alla toga preferisce outfit eleganti e chic, che condivide quotidianamente all’interno del suo blog di stile personale Purses&I, nato all’inizio del 2010 quando il fenomeno dei blog di moda stava iniziando ad affermarsi all’interno del panorama italiano. Un blog come luogo di evasione dai libri di diritto, diventato in poco tempo un contenitore delle sue più grandi passioni: fotografia, lifestyle e moda.
Purses&I è attualmente uno dei 10 personal style blog più seguiti in Italia, molto apprezzato per la qualità delle immagini e la cura dei contenuti. Migliaia le visite e interazioni quotidiane sui suoi diversi canali social legati, su tutti Instagram, Facebook e Twitter, che, in poco tempo, hanno fatto conoscere questa realtà in tantissimi angoli del mondo. Attualmente la sua pagina Instagram ha un seguito di 451k follower.

Laura Comolli @lauracomolli

Laura Comolli @lauracomolli

Creativa e fuori dagli schemi è l’interprete perfetta di The Bridge e per lei sono stati scelti i modelli più creativi e particolari come la saddle bag della linea Fiesole con ricami floreali sulla patta.

Elisa Taviti, classe 1987, nasce a Montevarchi, in provincia di Arezzo. Dopo la laurea triennale in Scienze Politiche, si specializza in Laurea Magistrale in Comunicazione Strategica. La sua passione per la moda la spinge ad aprire un blog nel settembre 2010, www.myfantabulousworld.com, nel quale, con l’aiuto del fidanzato Riccardo, pubblica i suoi look, i suoi viaggi, gli eventi a cui partecipa e condivide la sua quotidianità.
Si definisce una appassionata di accessori, in particolare di borse e scarpe, dalle sneakers, ai tacchi altissimi, che tiene con cura maniacale nella sua scarpiera. Il suo look è molto basico, predilige abiti minimalisti ed essenziali, come giacche e blazer, camicie e jeans o pantaloni di pelle.
Di sé stessa dice: “Mi piace prendere spunto dalle grandi donne, donne multitasking, donne di oggi, che si dividono tra lavoro e famiglia. Loro sono la mia fonte quotidiana”. Il suo motto? #StayCoolStayBasic!

Advertisement. Scroll to continue reading.

Attualmente la sua pagina Instagram ha un seguito di 439k follower. 

Elisa Taviti @elisataviti

Elisa Taviti @elisataviti

Elisa è stata scelta per interpretare la linea Barga in color cuoio. Il motivo geometrico Anni Settanta si abbina perfettamente alla raffinata semplicità dei look di Elisa.

Veronica Ferraro nasce il 6 ottobre 1987 Milano da genitori milanesi, laureata in Lettere Moderne presso l’Università statale di Milano. Assieme a Chiara Ferragni è tra le prime vere e proprie fashion blogger italiane: fonda nel 2010, con il suo socio Giorgio Merlino, The Fashion Fruit, che diventa rapidamente uno dei più grandi blog di moda in Italia. Attualmente è considerato il secondo blog più letto in Italia e ha raggiunto 180.000 visitatori unici e 700.000 visitatori al mese.

La sua pagina Instagram ha un seguito di 829k followers.

Veronica Ferraro @veronicaferraro

Veronica Ferraro @veronicaferraro

A Veronica Ferraro è stato chiesto di indossare sia la linea Barga, dai motivi geometrici Anni Settanta, sia la linea Fiesole con ricami floreali, poiché la grande versatilità dell’influencer milanese permette l’interpretazione di linee anche molto diverse.

Valentina Marzullo, laureata in Scienze della Moda e del Costume alla Sapienza, ha fondato The Chic Attitude nel 2010, come una vetrina virtuale in cui condividere il suo punto di vista sulla moda e la fotografia. Questo è diventato parte integrante della sua vita. La sua personalità disinvolta è una chiave del suo successo; un’altra è la sua spinta a migliorare e reinventare il suo blog e sé stessa ogni giorno! La sua pagina Instagram ha un seguito di 398k followers

Advertisement. Scroll to continue reading.
Valentina Marzullo @valentinamarzullo

Valentina Marzullo @valentinamarzullo

 

Valentina Marzullo ha scelto la saddle bag in pelle bordeaux e cavallino rosa della linea Barga per il suo viaggio a Marrakesh poiché si abbinava splendidamente ai look Boho-chic perfetti per quella meta.

Hai visto la selezione idee-regalo di Natale di The Bridge? Guarda

www.thebridge.it/it_it/

Advertisement. Scroll to continue reading.
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero piacerti anche:

Bags and Suitcases

The Bridge presenta LOVE IS una limited edition dedicata al giorno più romantico dell’anno Una limited edition di pezzi unici e originali, con decorazioni...

Bags and Suitcases

Ecco altre due proposte per un regalo di Natale che sicuramente colpirà la lei destinata a riceverlo. Si tratta di due borse-icone di The...

Bags and Suitcases

Ispirate direttamente agli archivi The Bridge del 1969, la saddle bag e la portagiornali diventano oggi una limited edition, 50 esemplari unici, per festeggiare...

Accessories

The Bridge, leader nella pelletteria di lusso, presenta i suoi nuovi piccoli charms in pelle colorata e dalle forme divertenti per impreziosire e rendere...

Bags and Suitcases

The Bridge e la app di vendita di oggetti vintage Vintag, lanciano un'iniziativa di economia circolare abbracciando la filosofia che muove la celebrazione della...

Bags and Suitcases

The Bridge per la primavera-estate 2019 rivisita e reinterpreta la sua iconica borsa a secchiello trasformandola in un nuovo accessorio must-have. La nuova generazione...

Bags and Suitcases

The Bridge propone per le nuove collezioni estive alcuni modelli d’archivio degli anni '70 rivisitati. Come la classica tracolla Story

Advertisement
Advertisement