Si è svolto ieri il Fashion Show “In Passerella il coraggio delle donne” durante il quale lo stilista Martino Midali si è fatto portavoce del BRA DAY 2018, la giornata internazionale per la consapevolezza della ricostruzione mammaria.

Le guerriere, modelle per un giorno

Questo appuntamento, giunto alla sua sesta edizione, ha visto come protagoniste 25 donne forti e carismatiche colpite dal tumore al seno, che sono state ‘modelle speciali’ per un giorno, sfilando con gli abiti della nuova collezione Martino Midali Autunno-Inverno 2018-2019 nella suggestiva cornice di Palazzo Gotico di Piacenza.

L’iniziativa è stata promossa e organizzata in collaborazione con Armonia Onlus, Associazione piacentina per la lotta contro i tumori al seno, rappresentata dal suo presidente Romina Cattivelli e con l’Unità di Chirurgia Senologica dell’AUSL, diretta dal chirurgo Dante Palli. All’evento sono inoltre intervenuti la Dr.ssa Rossella Schianchi, responsabile Centro Salute Donna, la Dr.ssa Daniela Piva, responsabile f.f. U.O. Radioterapia e il Dott. Marco Stabile, responsabile chirurgia plastica di Piacenza.

Martino Midali porta in passerella la lotta la tumore al seno con BRA DAY 2018 “In Passerella il coraggio delle donne” 

I passi avanti della chirurgia oncoplastica e la necessità di un’informazione diffusa

Gli esperti dell’Istituto Europeo di Oncologia hanno illustrato i passi avanti fatti in questi anni dal centro senologico di Piacenza e le vaste opportunità di guarigione offerte da tecniche di chirurgia oncoplastica sempre più all’avanguardia. Gli interventi hanno sensibilizzato il pubblico alla prevenzione del tumore al seno enfatizzando il fatto che ogni donna ha il diritto di essere ben informata.

Secondo la ricerca condotta dagli esperti, in Italia solo il 20% riceve un’adeguata informazione sulle nuove tecniche di ricostruzione mammaria. Tutte le donne, invece, hanno il diritto di essere sempre aggiornate per compiere scelte consapevoli in ogni fase del percorso di cura.

I veri super-eroi

L’appuntamento a Palazzo Gotico ha inoltre rappresentato un momento speciale che ha avuto come protagoniste 25 storie di coraggio. Grande emozione fra gli spettatori nell’ammirare la grinta di queste donne che hanno condiviso le loro storie di vita, fatte non solo di dolore, ma di battaglie che sono state vinte. Un momento di grande riflessione per capire come dalla malattia si possa approfondire la conoscenza di noi stessi, riordinare le priorità e uscirne più forti di prima.

Gli abiti AI 2018/19 di Martino Midali che hanno vestito il coraggio

La passerella ha visto sfilare gli abiti della nuova collezione Autunno/Inverno 2018-2019: un mix di tessuti sofisticati e dettagli raffinati che, in pieno stile Martino Midali, hanno esaltato la femminilità di queste donne speciali diventate modelle per un giorno.

Martino Midali porta in passerella la lotta la tumore al seno con BRA DAY 2018 “In Passerella il coraggio delle donne” 

Tutti i capi Martino Midali hanno regalato agli ospiti presenti look inediti dal forte impatto visivo: dai tessuti jacquard di giacche e capispalla, agli abiti e chemises in elegante rosso ceralacca, dai total look in grigio antracite illuminato da fili di lurex argento, ai morbidi jersey dalle linee minimal ed essenziali

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *