IBlues abbigliamento donna collezione autunno-inverno 2020-2021

“Ricordati di me” è il progetto di Marco Rambaldi per l’inverno 2020 di iBlues, il brand del gruppo Marella pensato per audaci giovani donne amanti della moda. I ricordi e i desideri, le persone incontrate nel corso della vita e le città che fanno da cornice a questi momenti sono il fil-rouge che caratterizza l’ispirazione della collezione. Si sfogliano così le pagine di un diario dimenticato ed emergono i ricordi dell’infanzia, vecchi disegni ed emozioni che sembrano comporre pattern d’antan rivisitati nei colori e nei soggetti.

IBlues abbigliamento donna collezione autunno-inverno 2020-2021
IBlues abbigliamento donna collezione autunno-inverno 2020-2021

Sono i ricordi degli anni dell’armonia e della gioia che trovano voce nella nuova capsule collection creata dal designer in esclusiva per iBlues.Le proposte spaziano dai pantaloni, alle gonne e agli abiti realizzati in jersey per focalizzarsi sulle soffici maglie jacquard in preziosi e caldi filati: mohair, alpaca e lana merino.

Focus sul cardigan in volumi e filati diversi: da quello over manifesto del progetto a quello fitted a girocollo.

IBlues abbigliamento donna collezione autunno-inverno 2020-2021

iBlues sarà presente alla Fiera White che si terrà a Milano dal 20 al 23 febbraio 2020 con uno spazio dedicato presso il Superstudio Più in Via Tortona 27.

IBlues abbigliamento donna collezione autunno-inverno 2020-2021

About Marco Rambaldi

Marco Rambaldi, bolognese di origine, cresce stilisticamente allo Iuav di Venezia dove si laurea nel 2013. Lancia l’omonimo brand nel 2014 sfilando durante la settimana della moda di Milano fino ad approdare alla passerella di Who’s on Next, manifestazione patrocinata da AltaRoma e Vogue Italia. Un percorso ricco di riconoscimenti che lo vede, nel 2018, vincitore del Talent Project organizzato da LineaPiù e, nel 2019, debuttare sulle passerelle della fashion week milanese.

https://www.iblues.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *