Acne Studios collezione donna PE 2020 Propaganda

Acne Studios presenta una nuova collezione femminile per la primavera-estate 2020 ispirata dall’esplorazione degli archivi del magazine della subcultura goth Propaganda. La testata americana è stata  fondata nel 1982 da Fred H Berger e nella sua lunga storia ha parlato di  moda gotica, sesso, musica, arte e letteratura. La fotografia di Berger è stato un grande focus del magazine Propaganda, il suo tipico utilizzo di modelli androgini ed il suo ritrarre elementi misteriosi e macabri è durato fino alla ultima uscita del magazine nel 2002.

La capsule collection presenta alcune cover del magazine, scritte e altre immagini stampate su una selezione di capi ed accessori.

Evocando atmosfere underground e da clubbing, la capsule collection Propaganda di Acne Studios racconta una storia utilizzando immagini e parole. Le camicie caratterizzate dalle immagini stampate includono un modello senza maniche allungato in organza azzurra, una camicia a maniche corte in organza color crema, una camicia a manica lunga e uno chemisier in cotone jacquard a strisce off-white e nero.

Acne Studios collezione donna PE 2020 Propaganda

Le camicie in popeline nero hanno la parola “Glamicide” stampato sul davanti. Nel denim, il jeans 1997 ha due diverse immagini stampate.

I capi in jersey, che includono felpe e smanicati, t-shirt lunghe e a manica corta con colletti a contrasto, sono caratterizzati dalle cover del magazine e da editoriali iconici.

Acne Studios collezione donna PE 2020 Propaganda

Gli accessori includono pezzi di piccola pelletteria, una cintura e un paio di occhiali con frasi tipografiche, oltre ad una serie di sciarpe in seta con stampate le cover del magazine e immagini.

La capsule collection Propaganda di Acne Studios è disponibile in tutti i punti vendita Acne Studios e su acnestudios.com a partire da oggi 19 dicembre.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi